01 Agosto 2021 Segnala una notizia
Rissa nella notte a Lissone: 10 scappano, due aggrediscono i militari con calci e pugni

Rissa nella notte a Lissone: 10 scappano, due aggrediscono i militari con calci e pugni

30 Giugno 2021

Violenta rissa a Lissone, nel cuore della notte tra lunedì 28 giugno e martedì 29 giugno 2021. I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Desio sono tempestivamente intervenuti nel centro brianzolo, su segnalazione di alcuni cittadini che hanno assistito allo scontro in atto dalle ragioni ancora sconosciute.

Quando le gazzelle dei militari sono arrivate, molti dei partecipanti, circa una decina, di età compresa tra i 20 e i 30 anni, si sono immediatamente dati alla fuga, dileguandosi tra le vie del centro. Due di loro invece, che nel frattempo erano finiti a terra aggrediti dagli altri, hanno inspiegabilmente tentato di aggredire con calci e pugni i militari, intervenuti per sedare gli animi.

Inevitabile a quel punto l’arresto dei due uomini di 42 e 30 anni, domiciliati a Lissone, per resistenza a Pubblico Ufficiale. Successivamente sono stati interrogati dal Giudice del Tribunale di Monza, il quale ha convalidato l’arresto applicando nei loro confronti la misura cautelare dell’obbligo di presentazione in caserma.

Sono in corso ulteriori indagini per identificare tutti i partecipanti che dovranno rispondere del reato di rissa.

Foto di repertorio MBNews

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi