29 Luglio 2021 Segnala una notizia
Qualità della vita: come vivono bambini, giovani e anziani a Monza e Brianza?

Qualità della vita: come vivono bambini, giovani e anziani a Monza e Brianza?

29 Giugno 2021

Sul Sole 24 Ore, per la prima volta, compaiono le classifiche delle province con il migliore contesto di vita per bambini, giovani e anziani. Ma come vivono questi tre target generazionali a Monza e Brianza? 

BAMBINI: IN BRIANZA GRANDI SPORTIVI IN PICCOLI SPAZI…

La qualità della vita dei piccoli brianzoli si piazza la 32°posto della classifica totale (su 107 totali). Il posizionamento è il risultato della media dei punteggi conseguiti dall’analisi di 12 parametri. Ad ogni parametro è stato poi assegnato un punteggio per ciascuna provincia da 1000 a 0.

In positivo la verde Brianza è ottava per la presenza di scuole con palestre o piscine, quinta per presenza di bimbi che fanno sport anche a livello agonistico, 24esima per tasso di fecondità, 40esima per posti disponibili negli asili nido, 21esima per retta media di questi ultimi, 18esima per scuole accessibili. 

Note dolenti, invece, sono lo spazio abitativo a disposizione (105 su 107), pediatri disponibili (71°posto), numero di studenti per classe (97). 31esima in classifica per delitti denunciati a danno dei minori.

GIOVANI: I LAUREATI CHE NON BALLANO…

La nostra non è propriamente una provincia per giovani. La classifica definitiva piazza Monza e Brianza all’80esimo posto su 107. Di laureati ce ne sono parecchi (13esimo), ma tanti sono purtroppo anche i disoccupati (64esimo). Circa a metà classifica invece per quanto riguarda il numero di imprese con titolare under 35 (62).

Si scende al 70esimo posto quando si parla di gap degli affitti tra centro e periferia. E se siamo al 77esimo in quanto a fiori di arancio, balziamo al 23esimo per età media al parto.

In Brianza non ci si scatena troppo nelle danze: secondo il paramento “Bar e discoteche in rapporto alla popolazione” la classifica non premia (96). Ci si sgola ai concerti? Nemmeno, l’83esimo posto mette il silenziatore ai giovani brianzoli.

ANZIANI: MI GODO LA PENSIONE ALL’ORTO URBANO

E gli anziani? Grandi lavoratori che non se la passano poi troppo male. Per loro un 39esimo posto in classifica generale. L’importo medio delle pensioni è tra i più alti d’Italia, secondi solo dopo Milano.

Ma come trascorrono il meritato tempo libero? Non certo il biblioteca, di quelle ce ne sono poche (89esimo posto). Più facile trovarli negli orti urbani (39esimo).

E in caso di acciacchi possono contare sul supporto sanitario? Quanto ad infermieri, ne servirebbe qualcuno in più (91 su 107). Decisamente meglio i geriatri presenti che vede la Brianza al 35esimo posto.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi