02 Agosto 2021 Segnala una notizia
Livingreen Book Fest: un viaggio tra cultura e temi green alle Serre della Reggia di Monza

Livingreen Book Fest: un viaggio tra cultura e temi green alle Serre della Reggia di Monza

28 Giugno 2021

Diffondere il piacere della lettura, il gusto delle parole e ogni forma di contaminazione tra i generi artistici e sensibilizzare l’opinione pubblica sul delicato rapporto con l’ambiente. E’ questo l’obiettivo di Livingreen Book Fest, la manifestazione con un occhio di riguardo alla cultura e al green che avrà luogo sabato 3 luglio presso la Reggia di Monza, nell’area delle Serre, a partire dalle ore 10:30.

Tramite il Livingreen Book Fest verranno presentati artisti, opere e iniziative a partire da quelle letterarie fino ad ogni contaminazione artistica, quindi cinema, musica, teatro, temi ecologici e sociali. “Instillare e diffondere il gusto per una sana curiosità dove un pubblico assolutamente eterogeneo partecipa attivamente attraverso le numerose iniziative offerte dalla manifestazione. Il fine è quello di divulgare l’arte in ogni sua forma e diffondere un senso civico ecologico”.

Le protagoniste sono sempre loro, LE PAROLE. Parole leggere eppur pesantissime, parole sparse e parole in rima, parole decantate e sussurrate.

Il tema del festival sarà quello ecologico: la salvaguardia del pianeta, la consapevolezza delle nostre risorse, il rispetto per l’ambiente anche tramite i piccoli gesti di tutti i giorni, l’amore per la natura e gli animali.

Dal palco centrale verranno presentati i vari ospiti. Tramite una scaletta ben definita gli artisti verranno intervistati da giornalisti e invitati a discutere sui diversi temi. Ogni sessione avrà un argomento (il cinema oggi, romanzi gialli, la tv, amici con la coda, passato presente e futuro, la comicità, i social, e via dicendo…) tutto attraverso il filo conduttore del green e dell’ambiente. Quindi un non stop di presentazioni dalle 10.30 alle 20.00.

Oltre le performance sul palco, il visitatore potrà visitare tra le Serre della Reggia di Monza, i banchi con i libri degli scrittori, delle case editrici, delle diverse associazioni presenti con le loro iniziative e via dicendo. Un’esperienza coinvolgente a 360 gradi che abbraccia il visitatore in un viaggio nella cultura e nella coscienza ambientale.

Gli ospiti

Silvana Fallisi, Gene Gnocchi, Francesco Alberoni, Aldo Dalla Vecchia, Gianni Barbacetto, Marco Balzano, Luca Guardabascio, Francesco Baccini, Noemi Gherrero, Diana de Marsanich, Cristina Cattaneo Beretta, Silvio Cavallo, Annarita Briganti, Sonia Benassi, Alice Basso, Isa Grassano, Elena Mearini, Silvia Gavino, Martino Midali,  Corinna De Cesare, Anna Bardazzi, Alessandro Vanoli, Anna Marcello, Sergio Spaccavento, Marco Ferrero, Riccardo Tagliabue, Mattia Mascher, Lucia Tilde Ingrosso, Carlo A. Martigli, Cinzia Alibrandi.

I “banchetti”

Tanti scrittori, soprattutto locali, presenteranno la propria produzione letteraria ognuno dal proprio banchetto, così il pubblico potrà toccare con mano il libro e l’opera dell’autore: il lettore incontra direttamente lo scrittore.

I laboratori

Uno spazio dedicato ai più piccoli e alle famiglie. Da qui, un personale addetto composto da educatrici e maestre preparerà dei laboratori per intrattenere e divertire i bambini: giochi, disegni, letture, il tutto dalle ore 10,30 alle 13,00. All’iniziativa parteciperà anche Comieco, il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica con un laboratorio di educazione ambientale.

Case editrici

Saranno presenti diverse case editrici, soprattutto piccole e del territorio, che potranno così promuovere la propria produzione letteraria.

Spazi Green

Associazioni legate all’ambiente presenteranno le loro iniziative e faranno conoscere i loro progetti. Verranno presentati i Patti di collaborazione con: Plastic free Organizzazione di Volontariato Onlus che organizzerà una passeggiata ecologica partendo da P.zza Citterio alle ore 9,30 circa dove incontreranno l’altra associazione Corro Col Guanto.

Plastic Free farà passeggiata ecologica nei boschetti reali raccogliendo i rifiuti che troveranno per poi arrivare alle 12,00 in avancorte della Villa con quanto raccolto e firmare il patto di collaborazione con l’Assessore.

Corro Col Guanto sarà diviso in due gruppi: Il gruppo cammino andrà in Centro Città percorrendo tutte le aree pedonali raccogliendo eventuali rifiuti per poi fare ritorno per le ore 12 presso le serre reali in Villa. Il gruppo corsa invece, passando dai boschetti Reali entrerà nei Giardini Reali per poi spostarsi nel Parco di Monza, raccogliendo i rifiuti per poi trovarsi sempre alle 12 alle Serre Reali. Anche loro firmeranno il patto di collaborazione con l’Assessore.

Entrambe le Associazioni avranno il loro gazebo presso le serre reali della Villa. Saranno presenti anche le GEV Guardie Ecologiche Volontarie del Comune di Monza e BrianzAcque Srl che esporrà dal palco centrale il progetto VerdeAcqua per l’installazione degli erogatori dell’acqua in 10 condomini privati della città come da graduatoria pubblicata a maggio 2021.

Ristoro

Sarà presente un punto ristoro attrezzato e organizzato dove potersi sfamare e dissetare.

Libreria

Ci sarà un punto vendita libri, gestito da una libreria di Monza, dove poter acquistare i volumi autografi presentati dagli autori.

IL PROGRAMMA

Per prenotare (posti a sedere) le sessioni mattutine e/o pomeridiane come da programma scrivere a: [email protected] oppure con messaggio tramite WhatsApp a 3465988570.

Ore 10.30 – Voci narranti
Alessandro Vanoli (I racconti del ritorno) – Corinna De Cesare (Ciao per sempre) – Mattia Mascher (Guida galattica per nonni e nonne del terzo millennio) presenta Antonetta Carrabs

Ore 11.15 – Intervento Assessore Massimiliano Longo

Ore 11.20 – Modi e mode
Martino Midali e Cinzia Alibrandi (La stoffa della mia vita) – Annarita Briganti (Coco Chanel) – Aldo Dalla Vecchia (Trionfo  d’amore)  presentano Raffaella Martinetti e Alberto Aiello

Ore 12.10 – Ambiente e iniziative
Martina Sassoli e ospiti – iniziative legate al territorio e all’ambiente: BrianzAcque esporrà il progetto VerdeAcqua per l’installazione degli erogatori dell’acqua in 10 condomini privati della città, saranno presenti Comieco, il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica , CIAL, Consorzio Nazionale Imballaggi Alluminio, verranno presentati i patti di collaborazione con Plastic Free e Corro Col Guanto con lo scopo di promuovere la loro attività di sensibilizzazione ambientale, le GEV e il lancio della call concorso giovani scrittori.

MADRINE Festival: Diana de Marsanich, Noemi Gherrero e Silvana Fallisi

Al concorso letterario potranno partecipare tutti i ragazzi e tutte le ragazze dai 13 ai 20 anni. Si tratterà di scrivere un racconto di due cartelle (3.600 battute) che abbia come tema il territorio e l’ambiente. Il titolo del concorso è “Quella volta a Monza…”: il partecipante dovrà raccontare un fatto reale o di fantasia legato il tema dell’ecologia e dell’ambiente. I racconti dovranno pervenire all’indirizzo email “[email protected]” entro il 15 settembre. Specificare nome, cognome, data e luogo di nascita e titolo dell’opera.
Cial Consorzio Nazionale Imballaggi Alluminio, metterà a disposizione un monopattino, realizzato con lattine riciclate, come premio della call lanciata durante l’evento. Il miglior racconto verrà pubblicato.

13.30 – Una chiacchierata con la psicologa
Laura Pirotta – (Come combattere lo stress) presenta Marzia Astorino

Ore 14.00 – Mistero
Sonia Benassi (Io Medium) – Riccardo Tagliabue (Il Paradiso è qui) – presenta Silvana Fallisi

Ore 14.45 – Storie
Anna Bardazzi (La felicità non va interrotta) – Marco Balzano (Quando tornerò) – Gianni Barbacetto (Piazza Fontana) presenta Raffaella Musicò

Ore 15.30 – Giallo paglierino
Alice Basso (Il grido della rosa) – Lucia Tilde Ingrosso (Una sconosciuta) – Carlo A. Martigli (999 – L’origine) –  presenta Silvia Messa

Ore 16.15  – Cinema (cast del film “Credo in un solo padre”)
Francesco BacciniLuca GuardabascioAnna Marcello  presenta Rossana Carretto

Ore 17.00 – Voci di donne
Isa Grassano (Un giorno sì l’altro no) – Elena Mearini (I passi di mia madre) – Silvia Gavino (Coraggiose: storie di donne che non smettono di combattere) presenta Lorella Ridenti

Ore 17.45 – Singola
Francesco AlberoniCristina Cattaneo Beretta (1989-2019 Il rinnovamento del mondo) presenta Roberta Castoldi

Ore 18.30 – Singola
Gene Gnocchi (Il gusto puffo) presenta Dario Lessa

Ore 19.15 – Parole e sorrisi
Silvio CavalloSergio Spaccavento (Cazzo ridi?) – Marco Ferrero (Pensavo fosse amore, invece era il gin tonic) presenta Giancarlo Bozzo

Ore 20.00 – Ringraziamenti e saluti
LA FILOSOFIA DEL FESTIVAL
Il fine della manifestazione è quello di presentare e proporre la cultura come mezzo indispensabile per una consapevolezza collettiva e individuale del proprio essere e dell’esserci. La cultura alimenta la mente e l’anima, ci fa crescere, capire, maturare. Ci migliora e di conseguenza migliora la collettività. Essere consapevoli significa anche capire il nostro pianeta, imparare che l’ambiente non è un’entità astratta ma una concreta realtà. Cultura, cultura per l’ambiente e cultura dell’ambiente.

Evento Facebook

Foto repertorio MBNews

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi