29 Luglio 2021 Segnala una notizia
Lissone, monovolume si ribalta alla rotonda di via San Giorgio

Lissone, monovolume si ribalta alla rotonda di via San Giorgio

17 Giugno 2021

Giovedì 17 giugno, poco prima delle 6, una grossa monovolume di colore grigio si è ribaltata alla rotonda di via San Giorgio, a Lissone, all’incrocio tra le vie Machiavelli e Bernasconi.

Una scena già vista stando alle tantissime segnalazioni raccolte tra i cittadini. Le foto dell’incidente sono state postate sul gruppo social Sei di Lissone se da un’automobilista che si è trovata proprio alla rotonda dopo l’impatto.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno condotto i rilevi e i Vigili del fuoco. Le indagini dovranno ora stabilire i motivi per cui l’auto ha perso il controllo, finendo ribaltata su un fianco, dopo aver letteralmente tagliato la rotonda. All’origine dell’incidente potrebbe esserci una distrazione del conducente o anche l’eccessiva velocità di chi era al volante in quel momento.

 

 

Chi abita in zona di ribaltamenti di auto ne ha già visti diversi. «Quello è un tratto di strada dove spesso le auto sfrecciano a velocità sostenuta – raccontano i residenti -. Chi esce da via Machiavelli per immettersi in via San Giorgio rischia sempre di scontrarsi con le macchie che arrivano a velocità folli».

Tante le proposte sollevate dai cittadini per cercare di rendere meno pericoloso l’attraversamento della rotonda e per dissuadere gli automobilisti dallo schiacciare troppo sull’acceleratore. «Si potrebbero installare telecamere per rilevare la targa della auto che violano il codice della strada e i limiti di velocità», propone qualcuno. «Meglio gli autovelox che fungano da deterrenti».

Quello che è certo è che in quel tratto di strada non è possibile collocare dei dossi, come è stato suggerito da altri lissonesi. Negli anni passati erano state anche raccolte le firme tra i residenti proprio per chiedere all’amministrazione di collocare dei dossi che incentivassero le auto a rallentare in prossimità della rotonda.

«I dossi artificiali possono essere posti in opera sol su strade residenziali. È vietato l’impiego sulle strade che costituiscono itinerari preferenziali dei veicoli normalmente impiegati per servizio di soccorso o pronto intervento», chiarisce il Codice della strada.

Articolo scritto da Sarah Valtolina

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi