Attualità

Lissone piange la scomparsa di Alessio Brocca, storico titolare del Music Center

L'uomo era considerato un pioniere del Jazz. Titolare del negozio di via Crippa, aveva aperto la casa di produzione Real Production. Tanti i messaggi di cordoglio.

Alessio-Brocca

A pochi giorni dalla sua scomparsa Lissone piange e ricorda Alessio Brocca, storico pioniere del jazz, titolare del negozio Music Center di via Crippa. Se ne è andato all’età di 80 anni.

Diplomato in canto gregoriano e organo, aveva continuato a coltivare l’infinita passione per la musica diventando grossista, manutentore e accordatore di pianoforti. «Il continuo orbitare attorno a chi vive la musica lo ha portato ad aprire la sua casa di produzione, la Real Production», si legge sul sito del negozio Music Center.

Tanti i messaggi di cordoglio che hanno accompagnato la notizia della scomparsa di Brocca. Tra questi quello del gruppo strumentale Consonanza Musicale che oggi conta quaranta componenti, diretto dal maestro Marcello Rosa.

«Ciao Alessio – hanno scritto su Facebook i membri del gruppo – è stato un piacere conoscerti. Sei sempre stato disponibile e pronto a portare ovunque i tuoi pianoforti per far suonare piccoli e grandi».

L’ultima consegna, proprio di un pianoforte, solo un mese fa, nella sede del gruppo musicale in via San Domenico Savio. «Nonostante la tua malattia – continuano i musicisti e i cantanti del gruppo – eri presente per controllare che tutto venisse eseguito nel migliore dei modi. Grazie di tutto, riposa in pace e continua a suonare da lassù».

I funerali di Brocca si sono svolti nei giorni scorsi nella chiesa di Santa Maria Assunta.

Articolo scritto da Sarah Valtolina

Più informazioni