28 Luglio 2021 Segnala una notizia
Coni Monza e Brianza nuova squadra e nuovi valori: dal territorio alla formazione

Coni Monza e Brianza nuova squadra e nuovi valori: dal territorio alla formazione

23 Giugno 2021

Grande afflusso ieri, 22 giugno, alla presentazione della nuova squadra Coni di Monza e Brianza tanto che la stessa è stata spostata in corso, per motivi di sicurezza, dalla sala della Giunta a quella del Consiglio. Presenti all’evento, oltre alla neo eletta come delegata CONI MB Martina Cambiaghi, anche il sindaco Dario Allevi, l’assessore allo sport Andrea Arbizzoni, il presidente della provincia Luca Santambrogio e il delegato uscente Enrico Redaelli che hanno avuto modo di introdurre la conferenza sottolineando come proprio perché lo sport è stato tra i settori più colpiti dalla pandemia e ci sia una forte esigenza di ripartenza, come lo stesso sia essenziale per creare veri valori nella gioventù e come sia importante partire dal territorio per creare nuove eccellenze made in Brianza, ultimo e lampante esempio il gol europeo del monzese Matteo Pessina. Motivo per il quale alla fine della conferenza sono intervenute anche alcuni giovani campionesse, le cestiste Eleonora e Matilde Villa del Basket Costa di Costa Masnaga e la pattinatrice Giorgia Longo dell’Astro Roller Skating, che proprio dalla Brianza sono partite nel loro percorso sportivo.

“C’è bisogno di una cultura dello sport come base e per questo bisogna ringraziare tutto il mondo di volontari che permettono che a Monza e nella sua Provincia tutti possano fare sport, insomma la squadra targata Monza e Brianza è pronta ad agire: un fantastico team con uno spogliatoio molto unito” – queste le parole con cui il sindaco Allevi ha ceduto la parola a Martina Cambiaghi affinché presentasse la nuova squadra con cui collaborerà nel prossimo quadriennio.

 

QUATTRO HASHTAG PER FARE MEGLIO

#territorio, #partecipazione, #formazione e #sportpertutti questi i punti di partenza che dovrebbero diventare cardine e punto fermo dello sport made in Brianza, quattro hashtag per rilanciare in chiave social l’attività sportiva post Covid.

#Territorio perché è da quello, dalla collaborazione con tutte le realtà che, nelle intenzioni del nuovo Coni, bisogna ripartire per fare sempre meglio e sempre di più. #Partecipazione perché, soprattutto in questo momento in cui molti giovani hanno pagato il prezzo più alto dell’isolamento c’è bisogno di educazione, socialità e cultura dello sport, che tutti gli enti collaborino tra loro per il bene dello sport e dei suoi valori fondanti. #Formazione perché lo sport non deve subire il cambiamento ma esserne protagonista e fautore, le società sportive devono cavalcare il cambiamento, formare ogni utente della filiera è essenziale e farlo in modo Peer-to-peer dove i progetti non vengano calati o imposti dall’altro ma siano frutto della collaborazione tra le società sportive e il Coni, infatti proprio a settembre partirà il primo progetto chiamato Tanti club ma una squadra sola, che si occuperà di fornire corsi di formazione. In ultimo #Sportpertutti perché tutti devono aver la possibilità di accedere agli impianti e di poter fare sport, per questo il Coni si impegnerà ad aiutare le società anche con l’accesso ai vari bandi che verranno emanati.

“A livello sportivo la nostra Provincia è al quinto posto in Lombardia, il dato è buono ma non un motivo per fermarsi o smettere di voler crescere, quello che vogliamo fare è creare una rete virtuosa con e tra tutte le istituzioni sportive, volgiamo poter condividere progetti, proposte, idee, volgiamo poter crescere tutti insieme e puntiamo fortemente sulla formazione, non solo dei tecnici, dirigenti, allenatori, ma delle associazioni e società nella loro totalità e complessità” – ha dichiarato Martina Cambiaghi – sottolineando inoltre, come già Arbizzoni e Santambrogio, l’importanza di puntare sull’impiantistica sportiva, purtroppo in alcuni punti carente “vorremmo intervenire anche semplificando le normative per l’uso degli impianti scolastici la cui fruizione è oggi abbastanza complessa durante le chiusure, soprattutto estive.”

LA NUOVA SQUADRA

Saranno in sei ad affiancare Martina Cambiaghi nel compito di gestire e far crescere lo sport in Brianza alcuni già fiduciari durante la carica di Enrico Redaelli, nello specifico a supportare la neo eletta delegata saranno:

–         Luisa Biella

–         Angelo Cappuccilli

–         Roberto Villa

–         Laura Ballabio

–         Alessandro Crisafulli

–         Benedetta Teruzzi

 

Articolo scritto da Mattia Marzola

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Mattia Marzola
Mattia Marzola, laureato in filologia moderna, nato negli ultimi giorni degli anni ottanta mentre il mondo cambiava decisamente il suo assetto geopolitico, forse anche per questo sono profondamente curioso. Da qualche anno scrivo di tutto, principalmente cronaca, letteratura ed enogastronomia. Quando non scrivo leggo o sono in libreria, amo i viaggi, le citazioni a memoria, le mie gatte, le serate con gli amici e ovviamente i libri che in casa mia sono ovunque.


Articoli più letti di oggi