Sociale

Vimercate intitola 11 vie cittadine a donne vittime di mafia

Il 23 maggio è in programma una camminata "Le mimose della legalità" per commemorare le vittime delle stragi mafiose di Capaci e via D’Amelio.

vimercate-via-vittorio-emanuele-ztl-centro-mb2

Una camminata per le vie cittadine per commemorare le vittime delle stragi mafiose di Capaci e via D’Amelio. E’ questa l’iniziativa “Le mimose della legalità”, una camminata a tappe di 5 km in programma domenica 23 maggio (Giornata nazionale della legalità) e organizzata dal Movimento delle agende Rosse Claudio Domino di Vimercate con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale e in collaborazione con le associazioni che fanno parte dello Scaffale della Legalità, lo scrittore Alex Corlazzoli e i rappresentati del centro di promozione della legalità (CPL), ISS Floriani.

IL PERCORSO

Le vie saranno intitolate a 11 donne vittime di mafia e saranno simbolicamente collegate ad altrettante vie e luoghi della città di Palermo dedicate alla lotta alla mafia e nel ricordare le vittime innocenti. Il percorso vedrà l’intitolazione a Agnese Borsellino e Francesca Morvillo (via Falcone e Borsellino), Emanuela Loi (via 2 Giugno), Emanuela Setti Carraro (via Ortigara), Felicia Impastato (via Vittorio Emanuele II, 53 – Museo del Territorio), Graziella Campagna (via Vittorio Emanuele II, 65), Ida Castelluccio (Ponte di San Rocco), Lea Garofalo (piazza Marconi), Emanuela Sansone (piazza Unità d’Italia), Rita Atria (via Marsala), Teresa Buonocore (Biblioteca civica).

Ritrovo (ore 8.00) e rientro in Parco Trotti, con iscrizioni, rilevamento della temperatura e compilazione del questionario secondo i protocolli sanitari. Partenza dalle ore 8.30 in gruppi accompagnati di max 20 persone.
Pre-iscrizioni obbligatorie all’indirizzo: prenotazione_mimose@gruppoagenderossevimercate.it

Alle prime 10 donne iscritte in omaggio la maglietta ricordo. Quota di partecipazione: euro 5 (gadget e ristoro).
Alle ore 10.45 diretta facebook sulla pagina del Comune di Vimercate con l’intervento del Sindaco Francesco Sartini per il momento istituzionale. In caso di pioggia verrà posticipata a domenica 30 maggio.

Più informazioni