Quantcast
Villasanta, riprendono i Gruppi di Cammino dopo un anno di stop causa covid - MBNews
Sport

Villasanta, riprendono i Gruppi di Cammino dopo un anno di stop causa covid

L'appuntamento sarà come sempre bisettimanale nei giorni di martedì e venerdì. La partecipazione è aperta a tutti ed è completamente gratuita.

villasanta-gruppi-di-cammino-04

Il ritorno alla normalità in questo periodo passa anche dallo sport. Ecco che a Villasanta, dopo lo stop forzato per la pandemia, la prossima settimana riprederanno la loro attività i gruppi di cammino. Martedì 18 maggio i partecipanti potranno riallacciarsi le scarpe da ginnastica, indossare la tuta e tornare in Area Feste per tornare a camminare in compagnia tra i sentieri del Parco. L’iniziativa è molto sentita a Villasanta soprattutto per le persone della fascia di età over 66.

Sono in totale circa 60 gli appassionati “camminatori” che due volte a settimana si davano appuntamento in area feste per passeggiate in compagnia. Passeggiate che prevedono anche una fase iniziale di riscaldamento muscolare con esercizi di ginnastica.

Il Gruppo di Cammino aveva ripreso per poco tempo a settembre la sua attività salvo bloccarsi a causa della seconda ondata di contagi.

A partire da martedì 18 maggio alle  ore 9.30 l’attività quindi riprenderà con il ritrovo, come di consueto, presso l’Area Feste alle ore 9,30. L’appuntamento sarà come sempre bisettimanale nei giorni di martedì e venerdì. La partecipazione è aperta a tutti ed è completamente gratuita. In considerazione del periodo di pandemia i partecipanti saranno suddivisi in piccoli gruppi che partiranno per i cammini in modo scaglionato così da rendere il momento di sport sicuro.

ATS Brianza per questa ripartenza dopo la terza ondata di contagi, ha stilato un vademecum con le indicazioni per poter partecipare ai gruppi di cammino in sicurezza. Tra i consigli quello di mantenere il distanziamento, di non camminare “in scia” e di continuare a indossare la mascherina. Nel vademecum anche una specifica: “Più persone nel gruppo sono vaccinate e meno il gruppo è vulnerabile! Le persone già vaccinate devono rispettare le stesse norme degli altri“. Un invito dunque a non abbassare la guardia nonostante le nuove aperture.

 

Foto di Archivio del 2018