21 Settembre 2021 Segnala una notizia
Tragedia a Stresa: precipita una cabina della funivia. Tra le vittime anche un seregnese

Tragedia a Stresa: precipita una cabina della funivia. Tra le vittime anche un seregnese

24 Maggio 2021

Una tranquilla domenica all’insegna della spensieratezza si è trasformata in tragedia. La funivia del Mottarone, a Stresa, è precipitata al suolo portando al decesso di 14 persone. Tredici di esse sono morte sul colpo, tra cui un bimbo di due anni, mentre un altro di soli nove è morto all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino. In gravi condizioni un minore ancora ricoverato per le lesioni riportate.

Tra le vittime anche un uomo originario di Seregno, nato l’8 settembre 1966, residente a Vedano Olona.

“Papà, ironia della sorte oggi io ero sul versante opposto della montagna con la mia famiglia, voi avete pensato di andare finalmente a farvi un bel giro in funivia nel primo giorno di sole e libertà e invece le nostre strade si sono divise per sempre. Papà, ti ho amato tanto e per questo mi facevi così arrabbiare e so che anche tu mi hai amata tanto. Anche se non leggerai mai queste parole c’è una cosa più grande e potente che ci legherà in eterno. E so , papà, che non è stato in questa vita , ma sará nella prossima in cui sistemeremo tutto e ci riabbracceremo. E tu, piccolo Mattia, oggi diventi un angelo meraviglioso e tanto prezioso accompagnato dalla tua mamma . Vi porto nel cuore come solo le cose belle si possono portare. Alla prossima vita, che adesso possiate ridere tutti e tre di nuovo insieme nella luce più splendente di tutte” questo lo struggente messaggio di addio della figlia su Facebook.

“Il tragico incidente alla funivia Stresa-Mottarone suscita profondo dolore per le vittime e grande apprensione per quanti stanno lottando in queste ore per la vita. Esprimo alle famiglie colpite e alle comunità in lutto la partecipazione di tutta l’Italia. A questi sentimenti si affianca il richiamo al rigoroso rispetto di ogni norma di sicurezza per tutte le condizioni che riguardano i trasporti delle persone” ha dichiarato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. 

“Esprimo il cordoglio di tutto il Governo alle famiglie delle vittime, con un pensiero particolare rivolto ai bambini rimasti gravemente feriti e ai loro familiari” ha comunicato il Presidente Mario Draghi. 

“Da varesino conosco bene quel bellissimo territorio che, nel tempo, ho spesso frequentato.
Attonito per quanto accaduto, esprimo il cordoglio e la vicinanza della Regione Lombardia alle famiglie delle vittime. Una preghiera per i bambini ricoverati in gravi condizioni” queste le parole di Attilio Fontana, presidente di Regione Lombardia.
“Volge al termine un’interminabile giornata, devastante, che mi ha molto provata, che ha sconvolto la nostra comunità, il territorio e l’Italia tutta. Non è stato facile, sono state interminabili ore strazianti.
Ringrazio le autorità, le forze dell’ordine, i parlamentari del territorio, i volontari, il Sindaco di Baveno e tutti i colleghi sindaci e ai tanti amministratori che con messaggi e telefonate hanno espresso la loro vicinanza alla nostra comunità rendendosi disponibili per qualsiasi aiuto. Il pensiero va alle vittime, ai bambini, ai loro famigliari. Stresa non li dimenticherà” ha detto il sindaco di Stresa, Marcella Severino.
La cabina sarebbe precipitata per circa 20 metri per poi rotolare fino a fermarsi contro due tronchi di alberi. L’incidente della funivia Stresa-Mottarone sarebbe stato causato dal cedimento di un cavo, poco prima della stazione di arrivo.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi