20 Settembre 2021 Segnala una notizia
Professionalità, sicurezza, empatia: con Gallas Group la scelta migliore per affiancare una badante di fiducia ai nostri anziani

Professionalità, sicurezza, empatia: con Gallas Group la scelta migliore per affiancare una badante di fiducia ai nostri anziani

24 Maggio 2021

In un’epoca storica in cui il distanziamento sociale è diventato ormai un’abitudine conclamata ed alla quale ci siamo quasi assuefatti, diventa ancora più importante prestare attenzione e mettere in sicurezza le persone che, fra di noi, risultano quelle più fragili. All’interno di questa variegata e purtroppo ampia categoria, gli anziani occupano un posto di primo piano: vuoi per la loro età, vuoi per le patologie con le quali, spesso, sono chiamati a convivere.

Va da sé, e la pandemia, soprattutto nella sua fase iniziale lo ha evidenziato, che il contatto ravvicinato, in special modo all’interno delle Rsa, può rappresentare un rischio elevato per la salute dei nostri nonni. Da qui l’esigenza, manifestatasi in quest’ultimo anno, di privilegiare l’assistenza domiciliare, che consente alle persone più avanti con gli anni di poter essere seguite ed accudite nelle loro abitazioni, senza cambiamenti, trasferimenti, ricollocazioni che potrebbero influire non solo sul loro benessere fisico ma anche psicologico. E’ proprio per supportare le famiglie nella scelta delle badanti più consone alle rispettive esigenze che Gallas Group, l’azienda leader del settore con “base logistica” a Udine ma ramificazioni sempre più capillari in tutto il Nord Italia, ha deciso di investire e di inaugurare la propria nuova filiale di Monza. Una decisione pensata e meditata, che arriva dopo il successo ed il consolidamento, in terra lombarda, degli uffici di Brescia, Bergamo, Varese e Busto Arsizio, a conferma che in questo territorio, con la più alta densità abitativa di tutto il Paese, l’esigenza di abbinare domanda ed offerta in un settore così fondamentale è sempre più sentita.

La preferenza per un’assistenza domiciliare piuttosto che “l’anonimato” di una casa di riposo è dettata, come anticipato, da diverse giustificate motivazioni: la riduzione del rischio-contagio da Covid è una di queste ma non è l’unica; nelle proprie abitazioni gli anziani si sentono protetti, non subiscono il distacco dai propri affetti e dalle proprie quotidianità, dai propri ricordi e dalle proprie emozioni sedimentate negli anni, e contemporaneamente i familiari possono vigilare costantemente sulla loro salute e prendere decisioni al riguardo in maniera tempestiva, senza mediazione di terze parti. Ragioni sentimentali, legate al benessere psicofisico ma anche di natura economica: la retta di una casa di riposo può infatti risultare decisamente onerosa rispetto all’impiego di una badante “h24”.

Ovviamente, scegliere la persona giusta non è una decisione che può essere presa in un batter d’occhio. Bisogna valutare una lunga serie di requisiti fondamentali, come capacità e professionalità ma altrettanto importante è la fiducia, perché ospitare una badante significa aprirle le porte di casa ed affidarle la serenità, la cura e l’amore dei nostri cari. Ecco perché, oltre alle credenziali appena menzionate, un altro aspetto prioritario è l’empatia, senza la quale è difficile trovare un’intesa. E Gallas Group si occupa proprio di questo. L’obiettivo dell’agenzia è di abbinare tutte queste caratteristiche prioritarie in un’unica figura di riferimento, e per farlo servono colloqui mirati e personalizzati, nei quali le future assistenti domiciliari devono presentare le loro credenziali, sia a livello professionale che umano. Gallas Group si pone come mediatore tra il committente (le famiglie) ed il personale (le badanti), mettendosi a disposizione per offrire le proprie capacità valutative implementate in oltre dieci anni di servizio alla clientela. L’agenzia inoltre si occupa di tutte le incombenze burocratiche, dal calcolo della busta paga alla gestione delle sostituzioni durante le ferie, nel massimo rispetto della privacy delle due parti.

Infine, la certificazione di qualità è garantita dai criteri di selezione, sempre rigidi ed orientati a referenze e requisiti legati alla conoscenza della lingua (per le badanti straniere) e ad altri parametri di valutazione; non è un caso che solamente il 19% di chi giunge in filiale per cercare un lavoro venga poi selezionato e presentato alle famiglie.

Per conoscerci di persona e per ricevere maggiori dettagli sulle nostre modalità di lavoro, vi aspettiamo nella nuova filiale di Monza, in via Gerolamo Borgazzi 97. Risponderemo a tutte le vostre domande e cercheremo di soddisfare ogni vostra esigenza.

*Publiredazionale

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi