26 Luglio 2021 Segnala una notizia
Paura a Nova, si barrica in casa con la pistola e spara 5 colpi: 9 ore di trattative

Paura a Nova, si barrica in casa con la pistola e spara 5 colpi: 9 ore di trattative

5 Maggio 2021

Tragedia evitata a Nova Milanese, grazie a un lunghissimo e delicato intervento dei Carabinieri. Tutto è iniziato intorno alle 10.00 di ieri, 4 maggio 2021: un uomo di 50 anni, dopo un momento di escandescenza per ragioni ancora da accertare, si è barricato in casa della compagna.

I primi a intervenire sono stati i Carabinieri della stazione di Nova Milanese, i quali sono riusciti a far uscire la donna dall’appartamento. E’ lì che i militari hanno notato che l’uomo sul balcone stava impugnando una pistola. Subito è scattata l’azione coordinata da parte dei reparti dell’Arma con l’intervento congiunto dei militari della Compagnia di Desio, del personale specializzato delle SOS (Squadre Operative di Supporto) e del negoziatore del Comando Provinciale Carabinieri di Monza.

Quest’ultimo ha tenuto una conversazione attiva e costante con il 50enne, che è durata fino alle ore 19:00 circa, quando finalmente è riuscito a convincerlo a gettare la pistola dalla finestra e aprire la porta. Durante la lunga fase di mediazione, l’uomo ha esploso 5 colpi di pistola, alcuni dei quali si sono fermati fortunatamente sulla porta d’ingresso, senza raggiungere i militari che erano all’esterno. La pistola, una Browning calibro 7,65, è successivamente risultata rubata (denunciata come smarrita nel 2012, dal precedente proprietario) e illegalmente detenuta.

Una volta abbandonata l’arma e aperta la porta di casa, l’uomo è stato trasportato all’ospedale di Desio, dal personale sanitario scortato dai Carabinieri. Eseguiti i primi accertamenti, il 50enne è stato ricoverato nel reparto di psichiatria.

Proseguono ora le indagini, da parte dei Carabinieri coordinati dalla Procura della Repubblica di Monza, per gli aspetti penalmente rilevanti dell’intera vicenda. L’uomo è stato deferito alla Procura della Repubblica di Monza, in violazione dei reati di Minaccia a Pubblico Ufficiale e detenzione illegale di arma da fuoco.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi