14 Maggio 2021 Segnala una notizia
Via vai di perturbazioni sull'Italia, ne arriveranno quattro entro venerdì

Via vai di perturbazioni sull’Italia, ne arriveranno quattro entro venerdì

4 Maggio 2021

“Sull’Italia osserviamo correnti occidentali in quota che trasportano sulla nostra penisola aria mite, responsabile di temperature tipicamente primaverili. Nella giornata di oggi qualche pioggia di rilievo è prevista in Sardegna, nel Lazio e in serata in parte del Sud: sono i primi effetti di una perturbazione in risalita dal Nord Africa, che domani favorirà qualche pioggia al Sud e in Sicilia. Nel frattempo domani arriverà anche un fronte freddo di origine atlantica che sfiorerà il Nord portando piogge soprattutto sulle Alpi e al Nord-Est.

Una dinamica molto simile si profila anche per i giorni successivi – anticipano i meteorologi di IconaMeteo.it -: tra giovedì e venerdì una perturbazione lambirà le regioni settentrionali mentre un altro sistema perturbato porterà qualche pioggia al Sud e in Sicilia. Il weekend sembra invece destinato a trascorrere con tempo più stabile grazie al rinforzo dell’anticiclone“.

 

Le previsioni delle prossime ore

Al Nord nuvolosità in graduale aumento sul settore alpino, sulle pianure adiacenti e sulla Liguria centrale, associata a occasionali piogge su alto Piemonte, in Carnia e, in serata, anche nelle zone di confine della Valle d’Aosta; più soleggiato altrove, specie in Emilia Romagna. Al Centro nuvolosità in rapido aumento ad iniziare dal Lazio e in estensione alle altre regioni, tranne il nord della Toscana e le Marche; possibilità di deboli piogge nel Lazio e nelle zone interne di Abruzzo e Molise. Al Sud e in Sicilia transito di velature, e nuvolosità in intensificazione verso la fine della giornata; la sera deboli piogge isolate su Campania, Basilicata e Puglia centrale. In Sardegna cielo molto nuvoloso con piogge e qualche rovescio più probabili al mattino.

Temperature massime in calo in Sardegna e nelle aree alpine; in lieve aumento in Emilia Romagna, Marche, Sud e Sicilia. Venti per lo più deboli, mossi il Mar Ligure e il Canale di Sardegna; poco mossi i restanti bacini.

Le previsioni per domani

Su tutte le regioni nuvolosità variabile, a tratti intercalata da alcune schiarite, più significative sulla bassa Val Padana e in Sardegna, dal pomeriggio anche nelle regioni centrali.
Precipitazioni sparse nel settore alpino, sul nord del Veneto e in Friuli Venezia Giulia, nevose a quote elevate, intorno a 2000 metri. Qualche pioggia anche nelle regioni meridionali e, in mattinata, sulla Sicilia. In serata cessano le piogge al Sud, mentre insistono all’estremo Nord-Est; tendenza a rasserenamenti sulle regioni di Nord-Ovest, in Emilia Romagna e nelle regioni adriatiche.

Temperature minime per lo più in aumento; massime in diminuzione nelle regioni del Sud e in Sicilia, in rialzo al Centro e in Sardegna. Venti sud-occidentali in rinforzo, da deboli a moderati, ma con raffiche anche forti tra il Mar Ligure, l’Appennino settentrionale, il nord della Toscana e la Romagna; venti tesi da ovest nelle vallate alpine occidentali.
Mari: da mosso a molto mosso il Mar Ligure, mossi l’alto Adriatico e il Tirreno centrale; calmi o poco mossi i rimanenti bacini.

Le previsioni per giovedì

Giornata caratterizzata da tempo abbastanza soleggiato sulla maggioranza delle regioni. Al mattino un po’ di nubi su Nord-Est, Levante Ligure, Toscana settentrionale; nuvolosità in aumento sulla Sicilia.
Nel pomeriggio addensamento della nuvolosità in Sicilia, accompagnato da deboli piogge isolate sul settore occidentale dell’isola; nubi in aumento sulla Calabria e sulle aree alpine di confine del Nord-Ovest, con prime piogge in valle d’Aosta e sulle valli ossolane. La sera le nubi si addenseranno anche sul resto dell’arco alpino e lungo le Prealpi; piogge su alto Piemonte, valle d’Aosta; deboli piogge isolate sulle Alpi friulane.

Il clima sarà primaverile su tutto il Paese. Soffieranno venti fino a forti di libeccio sul mar Ligure, che nel corso della giornata diventerà molto mosso. Altrove i venti saranno deboli e i mari generalmente poco mossi.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi