26 Luglio 2021 Segnala una notizia
Monza, devolute in beneficenza 1.200 mascherine sequestrate durante l'emergenza Covid

Monza, devolute in beneficenza 1.200 mascherine sequestrate durante l’emergenza Covid

6 Maggio 2021

Sono 125.000 le mascherine FFP2 senza la marchiatura CE sequestrate dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Monza. Risultate comunque idonee, dopo attenta perizia, ora saranno donate alla Croce Rossa e alla Protezione Civile.

L’attività di polizia giudiziaria, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Monza, ha riguardato un deposito merci di un’impresa operante in provincia di Milano ed un deposito di una società di spedizioni presso l’area portuale di Genova, dove i finanzieri del Nucleo di polizia economico finanziaria di Monza hanno individuato migliaia di articoli provenienti direttamente dalla Cina fraudolentemente posti in commercio.


Nello specifico, le Fiamme Gialle brianzole, dopo un’attenta analisi del packaging dei dispositivi di protezione individuali rinvenuti, hanno accertato la falsità della documentazione attestante la certificazione “CE”.

In seguito alla perizia, eseguita dal Dipartimento di Chimica dell’Università degli Studi di Firenze, le mascherina sono comunque risultate idonee. L’Autorità Giudiziaria ha quindi disposto di destinare in beneficenza i dispositivi FFP2 alla Croce Rossa Italiana – Comitato di Monza e l’Ufficio Coordinamento Volontari Protezione Civile della Provincia di Genova.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi