Quantcast
Monza, l'assessore regionale Bolognini fa tappa in città: un tour con lo sguardo dei più giovani - MBNews

Monza, l’assessore regionale Bolognini fa tappa in città: un tour con lo sguardo dei più giovani

Alle porte c'è il nuovo "La Lombardia è dei giovani 2021" che uscirà il 15 giugno e verrà finanziato con circa 1 milione e 375 mila euro.

bologni arena all'olivetti monza

“Noi diamo le regole, poi i territori devono vivere”. Con questa filosofia fa tappa in Brianza l’assessore regionale allo Sviluppo Città Metropolitana, Giovani e Comunicazione Stefano Bolognini. Una serie di incontri in presenza quelli di oggi, martedì 11 maggio, per l’assessore, i primi nel nostro territorio dopo i lockdown più stringenti dell’era Covid.

In mattinata Bolognini ha fatto visita alla Reggia di Monza e all’istituto Olivetti, due dei partner coinvolti in #GiovaniInVilla, il progetto finalizzato a far scoprire (o riscoprire) alle nuove generazioni le tradizioni locali in ambito artistico, letterario, storico e enogastronomico. Un percorso, iniziato a fine 2019, co-finanziato con 84 mila euro da Regione nel contesto del bando “La Lombardia è dei giovani”, per un investimento totale di 120 mila euro.

“Gioco di squadra e valorizzazione del territorio: alle porte il bando 2021”

“Siamo arrivati alla conclusione di #GiovaniInVilla, che a causa della pandemia ha dovuto cambiare parzialmente volto – spiega Federico Arena, assessore alle politiche giovanili del comune di Monza. – L’obiettivo era riscoprire la cultura brianzola a 360 gradi e così è stato: i ragazzi si sono messi alla prova, ognuno nel suo ambito, e scoperto quello che la Brianza ha da offrire”.

“Alle porte – continua Stefano Bolognini – c’è il nuovo “La Lombardia è dei giovani 2021” che uscirà il 15 giugno e verrà finanziato con circa 1 milione e 375 mila euro. Questa call unisce il gioco di squadra con la valorizzazione delle singole realtà locali e il punto di vista dei giovani. Come è stato fatto con #GiovaniInVilla cerchiamo la riscoperta dei nostri luoghi e una loro valorizzazione. In un’ottica sempre più inclusiva”.

Il tour brianzolo dell’assessore si è concluso in con la proiezione in anteprima del corto “Liberaci“, realizzato dagli studenti del liceo Nanni Valentini, girato tra alcune tra le ville di delizia più significativa della Brianza: Santa Marta di Concorezzo, Villa Verri di Lentate sul Seveso, Villa Filippini di Besana in Brianza e la Villa Reale di Monza. Il film sarà disponibile a partire dal prossimo 29 maggio, in occasione della Festa della Lombardia.