21 Settembre 2021 Segnala una notizia
Belle sfide per i piccoli dell'Aurora Desio contro Monza e Milan

Belle sfide per i piccoli dell’Aurora Desio contro Monza e Milan

31 Maggio 2021

Giornate di sole, gol ed emozioni. Un cocktail esplosivo, per i bambini che amano il calcio. E negli ultimi giorni i piccoli dell’Aurora Desio – dai 2010 ai 2013 – hanno avuto l’opportunità di vivere delle esperienze molto coinvolgenti (oltre che ardue) sfidando i bambini del Monza prima e del Milan poi. Teatro delle amichevoli lo stadio comunale di Desio, popolato dai baby giocatori di casa e da quello delle due formazioni professionistiche.

Uno scenario veramente molto bello per tutti, dopo i lunghi mesi di inattività a causa della pandemia.

“Ringraziamo Monza e Milan che hanno accettato i nostri inviti rendendo speciali le giornate per i nostri piccoli calciatori – spiega la dirigenza arancioblu -. Al di là dei risultati, che hanno visto i bravissimi avversari avere la meglio, i nostri bambini si sono comportati molto bene, sia in campo che fuori, dimostrando sempre quel fair play e quei valori tipici dello sport e dell’Aurora che cerchiamo di insegnare loro fin dal primo giorno che indossano la nostra maglietta. In questi anni abbiamo spesso sfidato Club di serie A, sia in casa che in trasferta, dalla Juventus all’Inter, dal Sassuolo al Torino, e continueremo a farlo, perchè è un modo per confrontarsi e imparare sempre. E sia per loro che per i più grandi daremo sempre nuovi stimoli anche con tornei, trasferte e sfide con squadre straniere”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi