28 Settembre 2021 Segnala una notizia
Abbandonati dentro un sacco della spazzatura, adesso i cuccioli di dogo sono stati tutti adottati

Abbandonati dentro un sacco della spazzatura, adesso i cuccioli di dogo sono stati tutti adottati

24 Maggio 2021

L’8 aprile erano stati abbandonati dentro un sacco di una spazzatura a Seveso. Salvati e accuditi dall’Enpa di Monza e Brianza adesso i sei cuccioli di dogo (due non ce l’hanno fatta) sono stati tutti adottati. La triste vicenda, divulgata tramite media e social, aveva commosso tantissime famiglie che si erano fatte avanti per accogliere i cagnolino.

“Non è stato facile gestire e smistare le centinaia di richieste di adozione che sono arrivate al canile di Monza. Abbiamo cercato di selezionare quelle che, a nostro avviso, erano le più adatte, dando la preferenza a chi aveva esperienza con questa razza o con razze affini. E così adesso Thor (era quello più magro), Bud Spencer, Lady (la più cicciotta), Tyson, Letta (la “gigante” della cucciolata) e Tronco sono finalmente nelle loro nuove case” fanno sapere dall’Enpa che aggiunge: “Noi conosciamo la storia di questi animali solo a partire dal momento dell'abbandono. E se è vero che adesso sono dei candidi e tenerissimi cuccioli, è anche vero che potrebbero manifestare problematiche caratteriali per eredità genetica o per via della scarsa socializzazione avuta nel primissimo periodo della loro vita. Tutti gli affidatari si sono dichiarati disponibili a seguire un eventuale percorso educativo. Enpa darà loro la possibilità di usufruire di una lezione gratuita tenuta da un educatore cinofilo”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi