17 Aprile 2021 Segnala una notizia
Toogether coworking sempre più verso l’eccellenza: ora anche le e-mail fanno bene al Pianeta

Toogether coworking sempre più verso l’eccellenza: ora anche le e-mail fanno bene al Pianeta

6 Aprile 2021

Una mail da 1 megabyte emette circa 19 grammi di CO2. Provate ora a moltiplicare questo dato ad una media di dieci e-mail inviate in un giorno. Adesso, moltiplicate ancora il risultato per una ventina di professionisti al lavoro in un’azienda. I conti sono presto fatti: internet inquina, tanto quanto inquinano le auto. 

Ecco perché Toogether, il coworking di Monza e Brianza, fa un ulteriore passo verso l’eccellenza firmando un nuovo accordo con Enegan Spa, non solo per corrente ed energia, ma ora anche per la connettività!

“Un passo fondamentale per noi – spiega Marco Acquati, Ceo e Co-founder dell’Hub brianzolo – vogliamo essere 100% green, non solo per quanto riguarda luce e gas, ma anche e soprattutto per la connettività, visto che Toogether ospita decine e decine di coworkers che ogni giorno utilizzano la rete per lavorare e produrre!”.

Green ma non solo, la scelta professionale di Toogether

Non solo eco sostenibilità. Altri tre sono i motivi che hanno portato Toogether Coworking a siglare questo nuovo accordo con Enegan Spa, trader pioniere dell’energia verde: velocità, potenza e sicurezza. 

“Grazie a questo nuovo accordo con Enegan – continua Acquati – raggiungiamo una velocità di 400mbs grazie ad un sistema di connettività super professionale e potente: questo significa che anche nei momenti in cui c’è la massima operatività tra i coworkers, non si corre mai il rischio di problemi di linea o connessione a singhiozzo”.

Dall’apertura ad oggi sono sempre di più i professionisti che scelgono di appoggiarsi al coworking di Monza e Brianza con la loro azienda, ecco perché per Marco Acquati, oltre all’aspetto green, è fondamentale anche il tema della sicurezza. Grazie all’accordo con Enegan Spa, questo è possibile, come spiega nel dettaglio il consulente Michele Leone: “per una realtà come Toogether la sicurezza della rete è importantissima: i professionisti che lavorano sono tanti, diversi e spesso tra aziende e clienti c’è un interscambio di dati sensibili. Quindi, oltre alla potenza di rete e alla sostenibilità, noi di Enegan proponiamo anche alle aziende valide soluzioni in termini di privacy. Per esempio – specifica– l’hotspot che è un valido filtro di protezione perché permette di accedere alla rete con autenticazione, si può sempre sapere chi è connesso e permette, in maniera molto semplice, di catalogare chi entra nella rete. Questo sistema, inoltre, è molto efficace perché permette all’azienda, in questo caso Toogether, di creare una sorta di sistema di messaggistica interna per poter comunicare velocemente con i propri clienti, coworkers e impiegati”.

Una community green

Lo stile di vita green è contagioso. E meno male, viene da aggiungere. Questo è proprio uno dei principali obiettivi di Toogether che vuole sempre più andare a creare una comunità sostenibile, e in parte, c’è già riuscito, come sottolinea Marco Acquati: “sono davvero felice perché già alcuni dei coworkers che si appoggiano al nostro Hub hanno deciso di fare scelte più green per quanto riguarda luce e gas. Io per primo ho scelto Enegan anche per casa mia – conclude – questo, oltre ovviamente ad alleggerire il portafoglio perché il risparmio economico è evidente, mi riempie di orgoglio perché chi si appoggia a Toogether sceglie anche consapevolmente di fare bene al Pianeta. E spero che questa community green diventi sempre più grande!”.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Melissa Ceccon
Laureata in Lingue e Letterature Straniere alla Cattolica di Milano. Mamma e moglie. Scrivo sempre e da sempre: nel 2008, il mio primo articolo di cronaca locale. Da allora, non ho più smesso. Sul web racconto anche di libri e di mamme. Nella mia borsa non mancano mai: un romanzo, una penna, un blocco per gli appunti e lo smartphone per catturare immagini e video delle notizie più interessanti.


Articoli più letti di oggi