27 Luglio 2021 Segnala una notizia
Seregno, Festa di Santa Valeria: non ci saranno né la tradizionale fiera, né il luna park

Seregno, Festa di Santa Valeria: non ci saranno né la tradizionale fiera, né il luna park

19 Aprile 2021

Anche quest’anno la Festa di Santa Valeria a Seregno sarà in “versione ridotta”.Visto il perdurare dell’emergenza Covid, non ci saranno né la tradizionale fiera, né l’area luna park. 

“Dalla tipografia ci hanno consegnato i manifesti che, come Amministrazione Comunale, abbiamo voluto realizzare e stampare per esprimere in maniera visiva e visibile il nostro sostegno alla Sagra di Santa Valeria. – spiega il sindaco Alberto Rossi – Ancora per quest’anno la pandemia ci costringerà a rinunciare ad alcuni appuntamenti tradizionali di quella che è la Festa Patronale di Seregno. Anche la parrocchia Santa Valeria ha dovuto proporre un programma rivisitato rispetto al passato. Ma proprio questo periodo particolare sta facendo emergere, nel quartiere e nella Parrocchia Santa Valeria – Seregno, un gruppo particolarmente motivato a tenere viva la tradizione della Sagra. Con molta intraprendenza, hanno allestito un bel cartellone di iniziative, con l’impegno al massimo rispetto delle normative sul distanziamento sociale e con l’ambizione di costruire un evento che sia sempre più diffuso in tutta la città”.

IL PROGRAMMA

SANTUARIO, RIGENERAZIONE NELLA FEDE

Nell’ottica della fede e della devozione alla Madonna di Santa Valeria, in Santuario sarà sempre possibile sostare in preghiera e partecipare alle numerose celebrazioni. Non sarà possibile invece il bacio alla reliquia dei Martiri e la benedizione potrà essere data trovando il modo di evitare assembramenti. Seguendo i segnali predisposti e le indicazioni degli incaricati del servizio d’ordine sarà possibile fare visita all’altare di Santa Valeria e alla rinnovata cappella di Santa Caterina.

NOVENA DI SANTA VALERIA. Da lunedì 19 aprile ogni giorno alle ore 17,45 all’altare dedicato a Santa Valeria e alla sua santa famiglia, composta dai martiri Vitale (marito), Protaso e Gervaso (figli), ci sarà una preghiera di affidamento e di intercessione. I sacerdoti della città si alterneranno per proporre una riflessione che prenderà spunto dalla lettera enciclica “Fratelli tutti” di Papa Francesco. Anche al mattino alle ore 8,30 (dopo la messa quotidiana) pur in modo ridotto, sarà proposta la preghiera della Novena.

OMAGGIO FLOREALE ALLA MADONNINA. Giovedì 22 aprile alle ore 20,30 con la presenza delle Autorità civili oltre che religiose aprirà ufficialmente la Festa di Santa Valeria, quest’anno vedrà la partecipazione dei volontari e degli operatori della Sagra, cioè di tutte le tantissime persone che nelle versioni normali della festa sono attivamente impegnate fin dalla prima sera nelle varie attività a servizio dei visitatori.

Sabato 24, domenica 25, lunedì 26, i giorni centrali della Festa, saranno in programma, oltre a quelle d’orario, diverse altre MESSE A BENEFICIO DEI PELLEGRINI che numerosi vengono dalle città e dai paesi intorno a Seregno. Saranno celebrate dai sacerdoti nativi o legati a Santa Valeria. Alle ore 11,00 di domenica 25 aprile si festeggerà il 50° di sacerdozio di don Giuseppe Colombo, vicario della Comunità Pastorale per Santa Valeria.

Nelle serate di venerdì, sabato, domenica, lunedì e martedì in Santuario verranno proposti MOMENTI DI RIFLESSIONE, PREGHIERA E TESTIMONIANZA con la partecipazione di persone e gruppi che condivideranno con noi le loro esperienze.

Mercoledì 28 aprile, ricorrenza liturgica di Santa Valeria, alle ore 18,30 ci sarà la concelebrazione conclusiva durante la quale si ricorderanno tutti i BENEFATTORI DEFUNTI legati a Santa Valeria.

La MOSTRA DEI QUADRI, che normalmente si teneva nella sala in via Piave, quest’anno verrà realizzata nelle vetrine dei negozi che si sono detti disponibili ad accogliere una o più opere. Per vederli ed eventualmente per acquistarli sarà predisposta una mappa apposita disponibile sulla piattaforma web che sarà organo ufficiale di comunicazione per tutta festa. Oltre ai quadri, in spazi esterni adeguati, sparsi per la città, saranno collocate delle INSTALLAZIONI ARTISTICHE che diversi artisti si sono detti disponibili a realizzare per l’occasione. Anche questo itinerario sarà fatto conoscere attraverso la stessa piattaforma, che permetterà di seguire un’altra iniziativa riguardante i RISTORATORI E ADDETTI A PRODOTTI ALIMENTARI di tutta la città, che saranno invitati a cucinare piatti tipici della sagra di Santa Valeria.

Per quanto riguarda la PAGODA DELLA SOLIDARIETA’ realizzata dai giovani e dai ragazzi per dare aiuto e sostegno ai missionari di Santa Valeria, quest’anno sarà allestita sul sagrato del Santuario e avrà come obiettivo non tanto di raccogliere fondi, ma di far conoscere i missionari seregnesi operanti nel mondo.

Sarà riproposta la consueta SOTTOSCRIZIONE A PREMI, una iniziativa che nella sua semplicità è molto significativa. Chi raccoglie i premi, chi vende i biglietti e chi li compra in attesa dell’estrazione, contribuiscono tutti alla vita e alle attività della Parrocchia: inoltre il ricavato della sottoscrizione a premi è destinato ai lavori di manutenzione del Santuario e delle strutture parrocchiali (sempre bisognose di interventi).

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi