18 Aprile 2021 Segnala una notizia
Pro Lissone: maschile sul gradino più alto del podio in serie B

Pro Lissone: maschile sul gradino più alto del podio in serie B

2 Aprile 2021

Trasferta toscana per la Pro Lissone ginnastica che venerdì 26 marzo a Siena è scesa in pedana con i ragazzi dell’agonistica maschile per la seconda prova del campionato di Serie B.

In pedana sono scesi: il capitano Mirko Galimberti, Alessandro Arosio, Matteo Bondì, Simone Buzas, Achille Montrasio, Roberto Ripamonti, Jacopo Fenati (prestito da Ravenna), accompagnati dai tecnici Luigi Attanasio e Lorenzo Ticchi.

Altissime le aspettative per questa seconda tappa, le mire di promozione della società biancoblu del resto sono dichiarate da inizio stagione dopo la promozione sfumata lo scorso anno.

La formazione presente al completo ha condotto una buona gara, forte soprattutto di quello spirito di squadra che spinge i compagni a sostenersi e a dare il meglio permettendo così alla Pro Lissone di salire sul gradino più alto del podio con un totale 150,150 punti.

Per l’allenatore e direttore tecnico della maschile Attanasio, i ragazzi hanno mantenuto una buona condotta di gara, ma si poteva fare ancora meglio, messaggio che arriva chiaro nonostante la soddisfazione del primo posto, sarà la sbarra “un po’ sporcata”, ma d’altra parte ci sono i punteggi elevati, tra i più alti della giornata, con i risultati delle prove complessive a giocarsi sempre i primi due posti della classifica a parlare e a confermare che sì, i nostri sono stati davvero bravi, ma chi come Attanasio e Ticchi li vede lavorare in palestra sa fin dove possono arrivare. Un buon segno per il futuro.

La Pro Lissone si è sicuramente distinta al volteggio e al corpo libero, con alte valutazioni complessive, Buzas ha concluso un buon esercizio agli anelli mentre Ripamonti ha presentato un nuovo esercizio alla sbarra (con salto di sbarra) di grande valore.

Galimberti bravo al corpo libero e alla parallela dove si è notato un miglioramento in termini di sicurezza nell’esecuzione; le sue qualità da ginnasta vanno di pari passo con quelle di capitano: grazie al suo carisma è traino e collante dei compagni di squadra impegnati allo stesso modo nel raggiungere il medesimo obiettivo.

“Sicuramente siamo soddisfatti del primo posto conquistato grazie al contributo di tutti, abbiamo comunque commesso qualche sbavatura che potevamo evitare certamente, ma i ragazzi sono stati davvero bravi a mantenere alta la concentrazione e a impegnarsi al massimo su ogni attrezzo. Il 9 aprile ci sarà la terza tappa del campionato di serie B a Napoli e sappiamo bene che dobbiamo arrivarci nella miglior forma possibile e concentrati”, commenta Luigi Attanasio.

I complimenti arrivano forti e fieri dall’intera società che crede e investe nel settore maschile sempre generoso di grandi soddisfazioni, “Siamo ad un passo dal nostro obiettivo – commenta il presidente Roberto Marcelloni – i ragazzi sono stati bravissimi, hanno la capacità di emozionarci sempre, con la loro forza ed energia, dando ogni giorno in più la prova di essere una vera squadra. Sappiamo che siamo vicini ad un risultato straordinario, ma allo stesso modo che abbiamo avversari forti, per questo anche se manca solo una gara, è presto per cantar vittoria, dobbiamo restare concentrati e fare come sempre: lavorare a testa bassa in palestra”.

Appuntamento dunque per il 9 aprile a Napoli con la terza tappa del campionato di Serie B di ginnastica artistica.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi