Salute

Polemica centri vaccini nella Brianza Est, la Lega: “A Vimercate si studia un hub complementare all’ospedale”

Non è tardata ad arrivare la replica della Lega alla lettera scritta da 15 sindaci del vimercatese.

massimiliano capitanio foto 2021

Non è tardata ad arrivare la replica della Lega alla lettera scritta da 15 sindaci (del centrosinistra e di liste civiche) del vimercatese che denunciavano l’insufficienza di linee vaccinali all’ospedale di Vimercate e chiedevano l’apertura di un nuovo centro per la zona est della Provincia. A rispondere è il deputato brianzolo della Lega, Massimiliano Capitanio.

“La lettera dei sindaci di sinistra del Vimercatese per chiedere un nuovo hub vaccinale è una triste paginetta politica. Spiace che tanti amministratori, alcuni dei quali molto competenti, abbiano servilmente eseguito gli ordini del PD regionale e provinciale che ha deciso di gettare fango e odio sulla Regione a prescindere dalla realtà dei fatti. Sarebbe bastato un confronto o addirittura una telefonata per sapere che, proprio a Vimercate, potrebbe essere attivato a inizio maggio un hub vaccinale complementare a quello dell’ospedale. Da giorni sono al lavoro autorità sanitarie, associazioni di volontariato e anche generosi imprenditori, pronti a mettere a disposizione parcheggi e strutture. La Lega sostiene questo modo concreto di lavorare. Non voglio nemmeno pensare che la letterina dei sindaci di sinistra possa servire a rivendicare successivamente i frutti del lavoro altrui…”.

Più informazioni