15 Aprile 2021 Segnala una notizia
Monza, per il weekend pasquale il Parco resta aperto. Intensificati i controlli

Monza, per il weekend pasquale il Parco resta aperto. Intensificati i controlli

2 Aprile 2021

Per Pasqua e Pasquetta il Parco di Monza non sarà chiuso. Il sindaco di Monza, Dario Allevi, ha infatti disposto che il polmone verde cittadino resti fruibile ai cittadini anche nelle prossime festività.

Ovviamente si farà affidamento sul buon senso dei monzesi che, come hanno già dimostrato durante gli scorsi fine settimana, sono capaci di vivere il Parco mantenendo distanze di sicurezze e indossando sempre la mascherina.

Niente gita fuori porta o pic nic, dunque, ma via libera a qualche ora di sano relax all’aria aperta. Le limitazioni saranno quelle della zona rossa, l’imperativo categorico è “niente assembramenti“.

Non ho mai avuto dubbi circa il mantenere aperto il Parco, è una vera e propria valvola di sfogo per i monzesi. Ha un impatto psicologico fondamentale data la situazione di estrema stanchezza. Nei fine settimana scorsi sono andato personalmente a fare dei controlli e devo dire che sono estremamente orgoglioso dei miei concittadini che dimostrano di tenere un comportamento responsabile” ha spiegato Allevi.

I controlli della Polizia Locale saranno comunque potenziati per tutto il weekend pasquale così da scongiurare eventuali situazioni a rischio. “Abbiamo messo in atto una task force d’intesa con la Prefettura e le Forze dell’Ordine. Ci saranno più controlli sia dentro che fuori il polmone verde cittadino. Saranno inoltre presenti le Gev e i Park Angels che hanno ripreso il servizio proprio in queste giornate “calde” sottolinea il sindaco.

Occhi aperti anche ai Giardini Reali dove, complice la temperatura primaverile, gruppi di giovani si ritrovano, pur non potendo in quanto vietato dal momento e dalle regole del luogo, per giocare a pallone.

Circa la situazione Covid in città, invece,  il sindaco ha aggiunto: “Il numero dei ricoveri al San Gerardo è in calo, nell’ultima settimana sono state dimesse molte persone. Attualmente sono ricoverati 263 pazienti, 31 in terapia intensiva”.

Tra oggi e domani sono in consegna con SDA (Corriere Espresso di Poste Italiane) 18.800 dosi di vaccini di cui circa 3.300 di Moderna e la restante parte AstraZeneca. I vaccini sono destinati all’Ospedale San Gerardo di Monza e l’Asst di Vimercate.

(articolo aggiornato alle ore 17.09)

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi