04 Agosto 2021 Segnala una notizia
Desio, contributi straordinari a 46 associazioni penalizzate dal Covid

Desio, contributi straordinari a 46 associazioni penalizzate dal Covid

26 Aprile 2021

“In questo periodo difficile in cui le vostre attività sono state fortemente condizionate dal protrarsi della pandemia, desideriamo nuovamente ringraziarvi per il ruolo sociale e di collante, che svolgete nella nostra comunità”, hanno scritto l’Assessore allo Sport Giorgio Gerosa e l’Assessore alla Cultura Cristina Redi in una lettera indirizzata alle associazioni per informarle dell’avvenuta decisione del Comune di Desio. “Il contributo economico – è ancora scritto – che vi stiamo erogando (un apprezzamento per il lavoro dell’Ufficio Cultura e Sport che ha lavorato al bando) è pensato come sostegno concreto alle vostre spese, nella speranza che possa esservi d’aiuto per traghettarvi, auspichiamo presto, a periodi di maggiore normalità e stabilità”.

La determinazione del Dirigente dell’Area Persona e Famiglia del Comune è giunta in seguito al provvedimento della Giunta Comunale approvato nel gennaio scorso che conteneva i criteri in base ai quali stilare una graduatoria delle domande pervenute dalle associazioni. In base al disposto della delibera, è stato quindi pubblicato uno specifico bando finanziato con più di 60 mila euroripartito in eguale misura tra le associazioni sportive e combattentistiche da un lato, e quelle culturali, dall’altro.

22 le associazioni culturali e combattentistiche che riceveranno le risorse, 24 quelle sportiveL’elenco dei contributi concessi è consultabile sul sito web dell’Amministrazione comunale. Le risorse sono state assegnate in base a una graduatoria predisposta dalla Commissione che ha esaminato tutte le domande pervenute e definito i punteggi, seguendo i criteri approvati dalla Giunta, tra cui l’iscrizione all’Albo comunale delle associazioni.

“Le associazioni sportive – commenta l’Assessore Gerosa – rappresentano un fondamentale presidio sociale che consente a migliaia di giovani e meno giovani di praticare attività sportive che aumentano il benessere psicofisico di chi le pratica. La lunga chiusura causata dalla pandemia le ha messe in grande difficoltà. Questa misura di sostegno unita ai servizi e alle iniziative di supporto dimostra come il Comune continui a voler essere al loro fianco nell’interesse di tutta la città”.

“Le associazioni culturali – aggiunge l’Assessore Redi – con le loro numerose attività,  contribuiscono ad animare instancabilmente la nostra comunità. Sono una grande ricchezza che garantisce una grande varietà a disposizione di tutti i cittadini. Un’offerta sostenuta dal Comune che suscita ormai un notevole interesse non solo tra i desiani ma anche tra persone residenti in altre città”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi