02 Agosto 2021 Segnala una notizia
Campagna vaccinale, Bertolaso lascia Regione Lombardia? "Missione conclusa, non servo più"

Campagna vaccinale, Bertolaso lascia Regione Lombardia? “Missione conclusa, non servo più”

27 Aprile 2021

Giunto in Lombardia in qualità di coordinatore della campagna vaccinale di massa lo scorso primo febbraio, Guido Bertolaso annuncia che la sua missione è prossima alla conclusione.

Dopo le difficoltà iniziali, la macchina delle somministrazioni è ormai avviata e, vaccini permettendo, tutti i lombardi per luglio dovrebbero avere la prima dose. “Il 29 aprile arriveremo a 100 mila somministrazioni in un giorno, il 30 le supereremo per farne 110 mila. La macchina è organizzata e la locomotiva è in corsa. Quando non ce ne sarà più bisogno toglierò il saluto, qui non c’è bisogno di un demiurgo. La Lombardia è assolutamente in grado di fare da sola, io ho tanti altri progetti che vorrei portare avanti da povero pensionato” questo l’annuncio fatto ieri sera da Guido Bertolaso a “Quarta Repubblica”.

Dopo aver fornito la sua consulenza per il progetto dell’Ospedale in Fiera durante la prima ondata di Covid, Bortolaso era stato richiamato da Regione Lombardia per il piano vaccini. A volere fortemente la sua collaborazione la vice presidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti, in accordo con il presidente Attilio Fontana.

“Guido Bertolaso ha fatto sicuramente un ottimo lavoro. Abbiamo ancora bisogno di lui, quindi sono convinto che continueremo a lavorare insieme perché quello della vaccinazione è un progetto assolutamente importante e rilevante” ha commentato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, a margine di una conferenza stampa tenuta a Palazzo Lombardia, rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano un commento alle dichiarazioni rilasciate dal responsabile della campagna vaccinale della Lombardia e consulente del governatore.

“Bertolaso – ha aggiunto Fontana – continuerà a collaborare con la Regione Lombardia. Probabilmente sarà meno presente fisicamente, ma continuerà a seguire lui tutta la campagna vaccinale. Adesso è qui sette giorni la settimana, in futuro magari un po’ meno. Continua a essere e sarà il consulente sulla vaccinazione. Una persona che io stimo tantissimo. La macchina che lui ha predisposto sta funzionando molto bene ma penso anche che una personalità come la sua serva sempre. Lo ringrazio per tutto quello che ha fatto fino ad oggi”.

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi