15 Aprile 2021 Segnala una notizia
Villasanta: spaccio "domiciliare" con tanto di pistola scoperto dai Carabinieri

Villasanta: spaccio “domiciliare” con tanto di pistola scoperto dai Carabinieri

29 Marzo 2021

Doveva essere un normale controllo su strada, nel territorio di Villasanta, qualcosa però ha attirato l’attenzione dei Carabinieri, impegnati nei servizi anti Covid-19: un via vai anomalo di persone da un appartamento nei pressi di Via XXIV Maggio/Via Alessandro Manzoni. Il sospetto che quell’andirivieni nascondesse in realtà una attività illecita ha spinto i militari a fare un’inaspettata scoperta.

Grazie all’ausilio dei Carabinieri cinofili di Casatenovo, intervenuti su richiesta dei colleghi brianzoli, sono stati rinvenuti nell’appartamento villasantese circa 30 grammi di hashish, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento. Non solo, i militari hanno trovato anche una pistola clandestina con matricola abrasa, marca armi Galesi Brescia, munita di caricatore con all’interno 12 colpi 7.65.

All’interno dell’abitazione, c’era un 31enne italiano con precedenti per droga, che quando ha aperto la porta di casa, di certo non si aspettava di trovare un Carabiniere a “quattro zampe”, Harry, e i suoi colleghi “umani”. Gli ulteriori e necessari accertamenti hanno consentito di rinvenire, 200 euro in contanti, verosimilmente provento dell’attività di spaccio che il 31enne portava avanti al proprio domicilio.

Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Monza, in attesa di convalida che avverrà nei prossimi giorni. L’arma clandestina verrà inviata al R.I.S. di Parma per accertare e verificare un suo eventuale utilizzo in altri delitti.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi