Economia

Spesa energetica, le opportunità per le Pmi: l’8 marzo il webinar gratuito di Confimi

L'appuntamento, organizzato dall'associazione imprenditoriale, vuole sensibilizzare sul tema titolari e manager d'azienda e fornire loro dettagli su agevolazioni fiscali e contributi regionali.

pali-energia-free-web

In Italia il costo dell’energia elettrica per le aziende è, secondo recenti studi, più alto di quasi il 30% rispetto alla media europea. Il nostro Paese, su questo fronte, è il peggiore nel Vecchio Continente. E ad essere penalizzate, in proporzione al bilancio aziendale, sono soprattutto le piccole e medie imprese.

E’ proprio a loro, in particolare a quelle manifatturiere, che si rivolgono Confimi Industria Monza Brianza e Confimi Apindustria Bergamo nell’invitare titolari d’azienda, direttori di produzione ed energy manager a partecipare al webinar gratuito “L’ottimizzazione della spesa energetica: le opportunità per le Pmi” in programma lunedì 8 marzo dalle 15.30 alle 17 (qui per iscriversi).

IL WEBINAR

Si tratta di un’occasione per analizzare l’evoluzione dei mercati energetici, i prezzi attesi per il 2021/2022 e gli impatti causati dall’emergenza Covid-19. “Con il webinar vogliamo prima di tutto formare, informare e sensibilizzare gli imprenditori brianzoli sui temi energetici” spiega Jacopo Fontana (nella foto in basso), referente di Confimi per l’energia e direttore di Con.S.I.M., il Consorzio Servizi Industrie Manifatturiere nato nel 2000 proprio con l’obiettivo, attraverso l’aggregazione delle aziende, di ridurre i costi in diversi ambiti, dall’energia ai rifiuti, dalla telefonia ai materiali antinfortunistici.

“I prezzi dei mercati energetici sono in salita dal punto di vista dei prezzi nel biennio 2019/2020 – afferma Fontana – fare delle previsioni è sempre più difficile perché, oltre al Covid-19, le componenti che possono incidere sui prezzi sono molte, ad esempio le commodities influiscono tanto e la Borsa energetica ha introdotto ulteriori elementi di difficoltà”.

A testimonianza di una situazione che nel biennio 2021/22 potrebbe riservare non poche sorprese per il mercato dell’energia elettrica c’è anche l’evoluzione dei contratti di servizio in questo settore. “I contratti sono cambiati molto negli ultimi anni e puntano sempre di più sulla flessibilità – continua il funzionario di Confimi – non a caso sono basati su un mix di condizioni fisse e variabili che permettono di cambiare ogni trimestre”.

Il webinar “L’ottimizzazione della spesa energetica: le opportunità per le Pmi”, che vede tra i partner tecnici I&T Hub – Innovation & Technology Hub, in grado di fornire alle imprese assistenza tecnologica ed innovativa, sostenendole nella realizzazione dei loro progetti, ed Energy Saving, società di consulenza nella gestione dei costi e dei consumi energetici, si aprirà con i saluti di Gabriella Meroni, membro del Consiglio Direttivo di Confimi Industria Monza e Brianza. Quindi sono previsti interventi tecnici che si soffermeranno anche sulle agevolazioni tariffarie come il Bonus Energivori, sulle agevolazioni fiscali e sui contributi da parte di Regione Lombardia come il bando per la Diagnosi Energetica.