22 Aprile 2021 Segnala una notizia
Il caso "Seregno-Fanfulla" prosegue a colpi di note. Erba: "Abituati alle campagne negative"

Il caso “Seregno-Fanfulla” prosegue a colpi di note. Erba: “Abituati alle campagne negative”

11 Marzo 2021
La bagarre mediatica tra il Seregno Calcio e il Fanfulla non si placa. Dopo il botta e risposta post gara della scorsa settimana, oggi i due club sportivi tornano in “attacco” a colpi di post sulle rispettive pagine Facebook. Il match sembra dunque destinato a proseguire su ben altro terreno di gioco, in attesa dello sviluppo delle indagini.

SEREGNO, “ABITUATI A CAMPAGNE NEGATIVE”

“L’allenatore Ciceri è stato squalificato per una giornata ulteriore perché presente nel terreno di gioco. Partita omologata, nessuna irregolarità all’ingresso nel campo di gioco come paventato fantasiosamente dalla squadra di Lodi. Nessuna multa per assenza di acqua negli spogliatoi dal momento che gli ospiti hanno svolto regolare doccia. Macchina dell’arbitro danneggiata e sono in corso indagini per risalire al colpevole/i. Carlos Franca regolarmente provvisto di patentino” questa la nota dei brianzoli.
“Ci abbiamo fatto l’abitudine a subire campagne negative da parte di società terze. Quest’ultime, non ottenendo risultati in campo, pensano di distogliere l’attenzione cercando di colpire goffamente la nostra realtà, ma vengono continuamente smentite dai fatti. Dispiace che società storiche come il Fanfulla vengano gestite in questa maniera approssimativa da chi pensa di farsi pubblicità ai danni del Seregno. Andiamo avanti” ha commentato il presidente Davide Erba.

FANFULLA, “400 EURO PER I DANNI ALL’AUTO DELL’ARBITRO”

Solo pochi istanti prima era stata pubblicata la seguente nota dal Fanfulla: “Quattro squalifiche e nessuna sanzione economica per il Fanfulla a seguito del comunicato con le decisioni prese dal Giudice Sportivo pubblicato nel primo pomeriggio odierno. Nel dettaglio, squalifiche per una giornata per i due giocatori espulsi, Alessandro Baggi e Anass Serbouti, per Andrea Bertelli, che ha rimediato nel primo tempo la quinta ammonizione stagionale, e mister Ciceri. Il tecnico bianconero è stato infatti fermato per un’altra gara, come si legge, <<per la presenza indebita sul terreno di gioco malgrado fosse sottoposto a provvedimento disciplinare con CU 116 del 3 marzo 2021>>. Ciceri non sarà quindi in panchina domenica per Real Calepina-Fanfulla. Nessuna sanzione economica invece per il Guerriero, mentre sono 400 gli euro a carico del Seregno per i danneggiamenti all’auto del direttore di gara“.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi