20 Aprile 2021 Segnala una notizia
Pizzaut cerca personale: un cameriere con esperienza professionale e "umana"

Pizzaut cerca personale: un cameriere con esperienza professionale e “umana”

22 Marzo 2021

Dopo l’ultimo rinvio dell’apertura del ristorante, Pizzaut si prepara per la nuova data del primo maggio, pubblicando un annuncio di ricerca personale. Nico Acampora e il suo team di ragazzi autistici cercano un cameriere, che oltre a essere preparato sia anche una brava persona. Naturalmente l’annuncio è rivolto anche ai cosiddetti “neurotipici”, corsia preferenziale invece per i lavoratori in Naspi o in cassa integrazione, uomini o donne con figli a carico.

Un’inserzione pubblicata sul profilo Facebook di “Pizzaut, Nutriamo l’inclusione”, che in meno di 24 ore ha registrato numeri da capogiro: oltre 1700 condivisioni, più di 2600 like e circa 250 commenti.

Chi cerca Pizzaut

Nico Acampora chiarisce subito che la ricerca è rivolta a una persona che oltre ad avere una solida esperienza nell’ambito della ristorazione, abbia il desiderio e lo spirito giusto per far parte di un progetto innovativo e speciale. Non solo, deve avere voglia di giocare e di mettersi in gioco, conoscere discretamente i cartoni animati, una persona che sia attenta, paziente, dotata di uno spirito inclusivo e che abbia la dote di ascoltare anche chi non parla. Capiterà poi che debba accompagnare a casa un paio dei suoi colleghi Aut.

Naturalmente deve anche avere la giusta esperienza per saper gestire la sala, le relazioni con i clienti e con i nostri ragazzi Speciali con gioia e passione vera. Infine è preferibile che risieda nei Comuni limitrofi a Cassina De Pecchi.

Cosa offre Pizzaut

Cosa offre Pizzaut al nuovo assunto? Un contratto regolare e a tempo pieno, corredato di una buona dose di serietà. Sarà un’esperienza stimolante e unica, con la possibilità di crescita umana oltreché professionale. Insieme a Pizzaut potrà concorrere alla costruzione di un Mondo Migliore.

Chiunque fosse interessato potrà inviare il proprio curriculum vitae all’attenzione di Nico Acampora, al seguente indirizzo: [email protected] “Mi raccomando, solo se davvero interessati a costruire un Mondo Migliore!”.

Un mondo migliore con Pizzaut

L’inserzione, come detto poc’anzi, sta riscuotendo un consenso straordinario, che si evince chiaramente dal tenore dei commenti. Uno su tutti, scritto da una mamma, è l’emblema della potenza sociale del progetto Pizzaut: “Leggendo – Daremo la preferenza a uomini o donne con figli a carico – mi è scesa una lacrima. Credo proprio che Voi un Mondo Migliore lo stiate già costruendo! GRAZIE, questo è proprio il mondo che vorrei lasciare a mio Figlio!”.

Foto di repertorio MBNews

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi