Attualità

Monza. Ponte Colombo aperto dai passanti, ma solo a giorni si potrà transitare

Basta spingere con la mano le transenne mobili per aprire il passaggio sul ponte Colombo, ma la zona è ancora area di cantiere interdetta al pubblico.

ponte-colombo-nuovo.-mb-5

Basta spingere con la mano le transenne mobili per aprire il passaggio sul ponte Colombo, ma la zona è ancora area di cantiere interdetta al pubblico.

Dopo un weekend di via vai, ieri gli operai intenti a sistemare gli ultimi dettagli come l’installazione della segnaletica con i nuovi guardrail in legno ha di nuovo posizionato le chiusure per impedire il passaggio, ma questa mattina le transenne sono state nuovamente spostate.

Insomma, i monzesi non vogliono attendere oltre. Sono due anni e mezzo che il ponte è stato chiuso, dal settembre 2018, in quanto ritenuto pericoloso e adesso che sembra terminato, la pazienza lascia il posto alla trasgressione. Un divieto quello di transitare sul ponte in realtà tollerato nel weekend dalle forze dell’ordine, che forse visti gli assembramenti hanno pensato di far defluire anche per quella via. Una scelta non condivisa dal vice sindaco, che dalle pagine de “Il Giorno” si discosta da questa scelta.

L’apertura ufficiale sarà a breve, questione di giorni. Non ci sarà alcuna cerimonia. Il passaggio sarà intitolato al beato monsignor Luigi Talamoni, che è nato proprio a due passi, in vicolo Molini.

Articolo di Matteo Speziali – foto e video Agnese Zappalà.

Più informazioni