12 Aprile 2021 Segnala una notizia
Giussano: donna di 62 anni aggredita da un 19enne evaso dai domiciliari

Giussano: donna di 62 anni aggredita da un 19enne evaso dai domiciliari

1 Marzo 2021

Benché ristretto agli arresti domiciliari, è evaso e si è reso protagonista dei reati di violenza privata e lesioni personali nei confronti di una donna di 62 anni, residente a Giussano. Protagonista della vicenda, un 19enne pakistano, pluripregiudicato per reati inerenti agli stupefacenti, evasione e ulteriori reati contro il patrimonio.

I fatti risalgono allo scorso 18 gennaio 2021: erano circa le ore 21:00, quando il giovane è uscito dalla propria abitazione in Desio e si è recato a Giussano, a caccia di un 20enne italiano per recuperare una somma di denaro di 200 euro, verosimilmente oggetto di debito.

Pensando che il giovane fosse in casa, il fuggitivo ha bussato alla porta di sua zia 62enne ma, non trovando in casa il suo debitore, è andato in escandescenza fino ad aggredire dapprima verbalmente e poi con un coltello, la signora. L’ira del ragazzo non si è placata e alla fine ha aggredito fisicamente la donna. Fortunatamente la vittima se l’è cavata con lesioni lievissime, che sono state medicate, poco dopo, all’ospedale di Carate Brianza.

I Carabinieri di Giussano, ricostruiti gli eventi, hanno identificato il giovane, lo hanno denunciato per i reati di violenza privata e lesioni personali. Hanno inoltre chiesto e ottenuto l’aggravamento della misura cautelare in atto, passata da detenzione domiciliare a carceraria. Il ragazzo è stato quindi prelevato dalla propria abitazione e accompagnato presso la Casa Circondariale di Monza.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi