13 Aprile 2021 Segnala una notizia
Fondazione Comunità MB: costituito il Fondo dedicato al Coro C.A.I. di Bovisio Masciago

Fondazione Comunità MB: costituito il Fondo dedicato al Coro C.A.I. di Bovisio Masciago

15 Marzo 2021

È stato costituito presso la Fondazione della Comunità di Monza e Brianza il Fondo dedicato al Coro C.A.I. di Bovisio Masciago: a promuoverlo la sezione locale del Club Alpino Italiano.

Il Fondo è finalizzato a sostenere le attività promosse dal Coro C.A.I. Bovisio Masciago per il finanziamento di progetti culturali e di aggregazione da realizzarsi nei prossimi anni.

Le iniziative previste sono le più svariate: dall’organizzazione dell’Open day, pensato per presentare il Coro e per mostrare come nasce un brano corale, al sostegno delle attività dell’Accademia Corale, la cui frequentazione consentirà agli iscritti di maturare la conoscenza di un uso corretto della propria voce, di sviluppare l’intonazione e l’orecchio musicale attraverso la pratica di gruppo e l’ascolto reciproco. In previsione anche l’edizione del libro “Dal Coro C.A.I. agli artisti di Bovisio Masciago” e il rinnovo delle divise dei coristi.

Il Coro C.A.I. è Ambasciatore della Cultura del Comune di Bovisio Masciago ed è stato insignito dal Ministero della Cultura della qualifica di Gruppo di musica popolare amatoriale di interesse nazionale. Aderisce al Centro Nazionale Coralità che raggruppa i Cori C.A.I. nazionali.

La storia

Nei primi anni Quaranta il Coro rappresenta la prima iniziativa ufficiale della sottosezione “C.A.I. Burrava di Bovisio Masciago”: la sua attività viene riconfermata nel 1966 dalla neocostituita sezione “C.A.I. Bovisio Masciago”. Inizia la propria attività partecipando a manifestazioni e a concerti in ambito locale e regionale: a guidarlo, fino al 1982, il primo direttore Pino Regondi. Dal 1983 la direzione artistica è affidata al Maestro Pino Schirru, a lui il merito di aver ampliato e diversificato il repertorio corale, migliorandolo con sonorità e generi diversi fra loro, recependo culture musicali provenienti da ambienti anche esterni al territorio italiano. L’attività si estende sia a livello nazionale che internazionale ottenendo nel tempo sempre maggiori consensi e riconoscimenti.

Donazioni

Il Fondo può ricevere donazioni e lasciti da cittadini, enti e imprese che ne condividano la finalità. Chiunque può effettuare donazioni a favore del Fondo. Tutte le donazioni raccolte, senza oneri né commissioni, sosterranno il finanziamento diretto di progetti secondo le finalità indicate. Per garantire la massima trasparenza nei confronti dei donatori sull’utilizzo delle risorse, l’organizzazione beneficiaria presenterà una rendicontazione delle attività sostenute. Le donazioni alla Fondazione permettono di usufruire delle agevolazioni fiscali per le onlus, previste dalle norme vigenti.

“Per la Fondazione MB nasce una nuova, rilevante collaborazione – commenta il Presidente Giuseppe Fontana – La costituzione di un Fondo rappresenta un’importante attività finalizzata alla promozione della cultura del dono, soprattutto se si ha a cuore una causa particolare. Il Fondo rappresenta una sorta di fondazione nella fondazione: in questo caso il Coro C.A.I. di Bovisio Masciago ha scelto di farsi promotore attivo nel trovare nuove modalità di sostegno alla propria attività. Come sempre ognuno di noi può offrire il proprio contributo e fare la differenza: proprio per questo è stata attivata anche una raccolta fondi online sul sito della Fondazione”. 

“Per il Coro CAI Bovisio Masciago – commenta il Presidente Giorgio Vago, – questa partnership è motivo di orgoglio; collaborare con la Fondazione della Comunità di Monza e Brianza ci impegna e ci stimola nei nostri progetti futuri. Sono progetti a medio lungo termine che vedranno il Coro CAI, oltre che impegnato nei tradizionali concerti, anche come promotore culturale sul territorio. Il periodo difficile che tutti stiamo attraversando sta segnando pesantemente l’associazionismo in generale, il nostro Coro non è esente da queste problematiche. Potevamo sospendere le attività in attesa di tempi migliori; abbiamo pensato invece di guardare al futuro del Coro. Tutti, presidente, maestri, coristi sentiamo la responsabilità ed il dovere di proseguire con impegno e passione il cammino che i fondatori, più di settant’anni fa, avevano iniziato. Guardiamo al futuro con una nuova visione; non solo concerti, che ovviamente non potranno mai mancare, (sono e rimangono l’anima del Coro CAI Bovisio Masciago) ma anche proposte di promozione culturale per e con il territorio. Sono certo, – conclude il Presidente Vago – che la collaborazione con la Fondazione della Comunità di Monza e Brianza, ci potrà aiutare, con competenza e professionalità a portare a temine questi ambiziosi progetti. Quando la pandemia sarà terminata saremo pronti a realizzare quanto in questi mesi, con cura ed attenzione, stiamo impostando”.

Come donare

È possibile sostenere il Fondo con una donazione online direttamente sul sito della Fondazione MB a questo link oppure con un bonifico intestato alla Fondazione della Comunità di Monza e Brianza (Iban: IT03 Q05034 20408 000000029299 e Causale: Fondo C.A.I. Bovisio Masciago).

Foto repertorio MBNews

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi