18 Aprile 2021 Segnala una notizia
Desio, al via le vaccinazioni anti Covid al Palabanco

Desio, al via le vaccinazioni anti Covid al Palabanco

15 Marzo 2021
Da oggi, lunedì 15 marzo le vaccinazioni anticovid alle categorie già individuate dal piano vaccinale a partire dagli over 80 di Desio e del territorio circostante, saranno eseguite anche al Palabanco di Desio , che si aggiunge alle strutture ospedaliere dell’Asst della Brianza. Lo ha messo a disposizione il Comune di Desio e servirà a potenziare la capacità di vaccinare la popolazione con i vaccini attualmente a disposizione.

Le persone da vaccinare seguiranno il normale iter di prenotazione adottato dall’Asst, quindi è vietato a chiunque presentarsi autonomamente presso il palazzetto dello sport desiano.

“La proposta di collaborazione – spiega l’Assessore alle Politiche sociali Paola Buonvicino – è stata accettata prontamente da ASST e dopo vari sopralluoghi da lunedì 15 marzo partiranno le vaccinazioni per gli over 80 di Desio e non solo a cura dei medici e degli infermieri dell’Asst a cui seguiranno poi le vaccinazioni delle altre categorie previste compresa la cosiddetta vaccinazione di massa”.

Si comincerà con 6 linee vaccinali a cui se ne aggiungeranno in seguito due e l’attività si svolgerà 7 giorni su 7 dalle 8.30 alle 19.00 fino al termine delle vaccinazioni. “Successivamente – aggiunge Buonvicino – si ragionerà sull’aggiunta di ulteriori linee vaccinali gestite dai medici di medicina generale del nostro territorio che hanno già dato ampia disponibilità”.

Roberto Corti

“Come ha affermato ieri il Presidente Draghi – dice il Sindaco di Desio, Roberto Corti – è necessario uno sforzo collettivo per accelerare quella che è l’unica ed efficace risposta al diffondersi dell’epidemia, soprattutto a causa delle varianti. Tutte le istituzioni e i soggetti potenzialmente idonei devono coordinarsi al meglio, come abbiamo fatto a Desio, per offrire concrete e rapide occasioni di vaccinazione a cominciare dalle categorie a rischio per le quali stiamo assistendo a gravissimi ritardi che vanno colmati al più presto. I sindaci possono fare molto per garantire che tutte le persone, a cominciare da quelle più a rischio, siano raggiunte e nel caso aiutate e accompagnate per l’indispensabile intervento di vaccinazione” .

“La disponibilità del Comune – dice l’ingegner Guido Grignaffini, Direttore Socio Sanitario di ASST Brianza – è davvero preziosa. Per noi avere a disposizione il Palabanco è una grande opportunità per ampliare significativamente l’offerta vaccinale. La collaborazione fra Comune e ASST, in generale fra istituzioni e i diversi attori chiamati a soddisfare la domanda di salute sul territorio, è la condizione migliore per rispondere adeguatamente alla necessità di velocizzare la campagna di immunizzazione”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi