Quantcast
Casati Arcore: ripartenza con il boom di medaglie nel campionato Silver - MBNews
Sport

Casati Arcore: ripartenza con il boom di medaglie nel campionato Silver

Dopo mesi di stop, causa della pandemia, tornano in pedana le ginnaste del settore promozionale Silver.

casati-LD-gaf

Tornano in pedana, dopo mesi di stop a causa della pandemia, anche le ginnaste del settore promozionale Silver della Casati Arcore A.S.D. 

Ottimi risultati per le atlete più grandi, junior e senior, impegnate nella prima prova del campionato individuale LD svoltosi tra le mura casalinghe, al Palaunimec, dove hanno partecipato nelle varie categorie circa 430 atlete. Ben tre le ginnaste in campo a portare alti i colori biancoverdi: eccellente performance e medaglia d’oro per Laura Ferrario, categoria senior 2, che conquista il primo posto con il punteggio di 71,300. Molto bene anche le più giovani junior 3 Martina Sala e Matilde Lecchi che si piazzano rispettivamente in quarta (71,200) e quinta posizione (70,800). Giudizio molto positivo dalle allenatrici Alessia Merlo e Irene Maffezzoli.

La settimana precedente, domenica 21 marzo, sono tornate in gara anche le ginnaste più giovani di LA a Cornate d’Adda. Anche loro hanno ottenuto risultati eccellenti. Ognuna di loro si è misurata su tre attrezzi, corpo libero, trave e volteggio. Poi le classifiche sono state stilate per anno di età. Partiamo dalle più piccole Allieve1, Giorgia Manicone ha conquistato l’oro, poco dietro in sesta posizione si è piazzata Nicole Damanti. Per le Allieve2 è scattato l’argento per Anita Pesce, il bronzo per Vanessa Crivalli, subito dietro Sara Curto quarta e Lia Condoleo 18esima. Ottima seconda posizione anche per Rebecca Ghuslandi (A3). Anche le Allieve4 si sono distinte per le loro capacità conquistando i gradini più alti del podio: Valentina Panceri prima e Viola Piantoni seconda.

Super piazzamento anche per Beatrice Vavassori (Junior1) prima classificata. Anche le senior non si sono fatte mancare le medaglie Asia Ballini (S1) terza, Ilaria Garzia (S2) prima e Arianna Strapazzon (S2) seconda. Soddisfatte le allenatrici Irene Maffezzoli, Simona Sala, Lella Motta e Linda Brambilla.