15 Aprile 2021 Segnala una notizia
Blitz della Polizia Locale all'ex Automonza: denunciati due occupanti abusivi

Blitz della Polizia Locale all’ex Automonza: denunciati due occupanti abusivi

31 Marzo 2021

Blitz della Polizia Locale, nella mattinata di martedì 30 marzo 2021, all’ex Automonza. Gli agenti sono intervenuti nell’area compresa tra via Foscolo, via Pascoli e via Pellico, per verificare la presenza di episodi di occupazione abusiva.

Il blitz

Gli agenti, supportati da una pattuglia della Polizia di Stato, hanno sorpreso due giovani marocchini di 21 e 22 anni, clandestini e senza fissa dimora. I due extracomunitari erano oggetto di un ordine di espulsione del Questore di Monza (art. 14 c5 ter e art 14 c. 5) e avevano nota di rintraccio: uno per fissazione di un’udienza con data di ieri e uno per inottemperanza all’art. 15 del TULPS (Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza). I due marocchini, denunciati per furto (art. 624 Codice penale) e occupazioni di terreni ed edifici privati (art. 633 Codice penale), sono stati accompagnati al Comando di via Marsala per le operazioni di fotosegnalamento.

Certezza della pena ed espulsioni

“Manteniamo alta l’attenzione sulla zona, come su tutte le aree dismesse della città che non possono diventare rifugi di persone che vivono al limite della legalità e spesso oltre”, ha dichiarato l’Assessore alla Sicurezza, Federico Arena. “Per questo stamattina, anche su segnalazione dei residenti, siamo intervenuti e abbiamo chiesto alla proprietà di mettere in sicurezza l’area. C’è collaborazione e nei prossimi giorni tutti gli ingressi saranno chiusi. Certezza della pena ed espulsioni sono le armi contro illegalità e occupazioni abusive”.

Foto di repertorio MBNews

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi