16 Aprile 2021 Segnala una notizia
Vimercate cerca rinforzi per la Polizia locale: bando per assumere 2 vigili

Vimercate cerca rinforzi per la Polizia locale: bando per assumere 2 vigili

24 Febbraio 2021

Servono altri rinforzi per la Polizia locale di Vimercate e, dopo un primo concorso per assumere nuovi vigili svolto nell’estate 2018, in settimana a Palazzo Trotti è stato aperto un secondo bando per reclutare altri 2 agenti. Si tratta di un concorso aperto fino al 21 marzo per la copertura di due posti da vigile, uno a tempo pieno e uno a tempo parziale di 25 ore settimanali, che permetterebbe di far aumentare fino a 20 agenti il personale in servizio nel Corpo municipale vimercatese e quindi di raggiungere, dopo anni di sottorganico cronico, un numero minimo sufficiente per valutare un ampliamento delle attività in città. E in particolare, rispondendo alle richieste avanzate negli ultimi anni da tutte le forze politiche in Consiglio comunale, per pensare a organizzare un turno serale più prolungato, oltre ad aumentare i servizi di presidio e controllo del territorio.

Con la prima selezione svolta due anni e mezzo fa, e a cui arrivarono oltre un centinaio di candidature, il Comune era riuscito ad assumere in due momenti, tra fine 2018 e il 2019, 4 nuovi agenti, portando a 18  l’organico complessivo, diviso tra 14 vigili, 2 sottoufficiali e 2 ufficiali. Il nuovo concorso servirà anche per compensare alcuni pensionamenti, in particolare quello che avverrà nel corso della prossima estate dell’attuale vicecomandante, e per tamponare l’effetto della riduzione di 3 ore settimanali dei turni dei vigili introdotta a Vimercate da metà 2019, da quando è stata recepita una clausola del contratto collettivo nazionale del lavoro per la Polizia locale che fissa l’orario di servizio per ogni agente turnista in 35 ore settimanali, rispetto alle 36 ore fino a quel momento applicate in città.

Entrambi i posti aperti con il nuovo concorso prevedono l’assunzione a tempo indeterminato, sul sito internet del Comune sono pubblicati i due bandi, con i requisiti e le modalità da seguire per presentare le candidature entro il 21 marzo, mentre le date delle prove d’esame non sono ancora state comunicate: potrà essere svolta una preselezione con un questionario per ridurre a 30 i candidati ammessi all’esame vero e proprio che prevede due prove scritte su quesiti inerenti l’attività di agente di Polizia locale e una orale organizzata come un colloquio per valutare le capacità professionali, compresa un’adeguata conoscenza dell’inglese e degli strumenti informatici.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Martino Agostoni
Filosofia, giornalismo e cronaca sono la mia laurea, la mia specializzazione e il mio mestiere. Vivo e lavoro tra Monza e Milano, corro o viaggio nel resto del tempo.


Articoli più letti di oggi