22 Aprile 2021 Segnala una notizia
Vimercate, Pd: "Gestione alla grillina per il bando dei centri estivi." Il sindaco non ci sta

Vimercate, Pd: “Gestione alla grillina per il bando dei centri estivi.” Il sindaco non ci sta

5 Febbraio 2021

In municipio a Vimercate sembrano confondersi le stagioni, tanto che per l’anno 2020 il bando comunale per i centri estivi dei bambini è stato attivato solo a metà autunno, quasi 2 mesi dopo la fine delle attività dell’estate organizzate in città. Ed è poi stato constatato che pochissime famiglie hanno usato i contributi a disposizione.

A sollevare la questione dell’ultimo bando dei centri estivi è la consigliera comunale del Pd Vittoria Gaudio indicando “nella solita gestione grillina”, si legge sulla pagina facebook del Pd Vimercate, la confusione tra estate e autunno avvenuta nell’Amministrazione comunale vimercatese. Gaudio ricostruisce i passaggi avvenuti nei mesi scorsi, a partire da metà luglio quando la giunta del sindaco Francesco Sartini, nonostante i centri estivi siano già stati avviati, con una variazione di bilancio urgente stanzia 100mila euro come fondo da destinare ai contributi per le famiglie che vogliano far partecipare i propri figli alle attività disponibili in città nel periodo delle vacanze scolastiche.

Vittoria Gaudio, consigliera comunale del Pd a Vimercate

“Si è già nel pieno dell’estate – si legge nella nota online del Pd Vimercate – è lecito attendersi che ci si muova velocemente per definire modalità e criteri di erogazione; ci si attende anche che l’entità dello stanziamento sia frutto di una sia pur sommaria indagine dei bisogni. Invece no: solo il 5 ottobre la giunta delibera i criteri (età ammessa, Isee, importo contributo settimanale). Nel frattempo nessuna informazione, nessun comunicato stampa. I 100mila euro di luglio servono solo per la polemica grillina in Consiglio comunale nei confronti delle critiche delle opposizioni”.

Il bando comunale per richiedere i contributi per le iscrizioni ai centri estivi viene pubblicato dal Comune il 22 ottobre, quando ormai “l’estate è finita – prosegue la nota del Pd – le famiglie che potevano mandare i figli ai centri estivi l’avevano fatto, quelle che non potevano si erano arrangiate non sapendo se, quanto e quando un supporto comunale ci sarebbe stato”. Il bando si è chiuso il 17 novembre con il risultato di 28 domande ricevute dal municipio che hanno portato a riconoscere contributi alle famiglie per un totale di 8.180 euro, sui 100mila disponibili. “Viene cioè erogato l’8% dello stanziato – sostiene Gaudio – il 92% viene dichiarato “economia di spesa”. Una simile differenza significa nessuna valutazione del bisogno e/o incapacità di comunicare e gestire”.

Non ci sta il sindaco Francesco Sartini che ribatte al gruppo del Pd di Vimercate di usare argomenti che strumentalizzano la situazione straordinaria di quest’anno: “Fino alla fine di maggio non c’era neanche la certezza che si potesse svolgere una qualunque attività con i bambini – dice il sindaco -. Ma probabilmente nel Pd hanno già dimenticato che le scuole erano chiuse. E anche gli organizzatori dei centri estivi hanno potuto comunicare solo all’ultimo la possibilità di fare le attività dell’estate”.

il sindaco Francesco Sartini

E a metà luglio è stata fatta la variante d’urgenza per stanziare i fondi per il bando e “siamo stati tra i primi Comuni del territorio a riuscire ad adottare misure a favore delle attività estive – aggiunge Sartini – Da subito abbiamo pubblicizzato l’iniziativa e le famiglie interessate già durante l’estate erano a conoscenza che avrebbero potuto avere accesso ai contributi per i centri estivi, anche se poi il bando tecnicamente è stato pubblicato dopo. Stiamo eseguendo delle verifiche per capire perché ci siano state poche richieste, ma non dipende solo dai tempi di pubblicazione del bando. Ci sono stati altri fattori e vanno considerate tutte le situazioni, come il fatto che molte famiglie con l’emergenza sanitaria hanno tenuto a casa i propri figli. Probabilmente, quest’anno, abbiamo fatto uno stanziamento più generoso del necessario. Ma attendo l’esito delle verifiche per dare un quadro completo di quanto accaduto”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Martino Agostoni
Filosofia, giornalismo e cronaca sono la mia laurea, la mia specializzazione e il mio mestiere. Vivo e lavoro tra Monza e Milano, corro o viaggio nel resto del tempo.


Articoli più letti di oggi