12 Aprile 2021 Segnala una notizia
Vimercate: 3 intossicati da monosssido di carbonio esalato da un braciere a carbonella

Vimercate: 3 intossicati da monosssido di carbonio esalato da un braciere a carbonella

4 Febbraio 2021

Intervento nella mattinata di oggi, 4 febbraio 2021, di alcune squadre del Comando dei Vigili del fuoco di Monza e Brianza, a Vimercate: intorno alle 6.00, su richiesta del 118, si sono recate tempestivamente in Via Giacomo Matteotti 26, per esalazioni di monossido di carbonio. Tre le persone intossicate, che hanno mostrato segni di malessere.

Responsabile delle esalazioni sarebbe stato un braciere a carbonella lasciato accesso per riscaldare l’appartamento. I primi a manifestare un malore sarebbero stati i due coniugi, cittadini senegalesi, che hanno subito abbandonato l’edificio e da soli sono arrivati al pronto soccorso dell’ospedale di Vimercate.

La terza persona intossicata è un 58enne, fratello dell’uomo: per lui si è reso necessario l’intervento di un’ambulanza, che lo ha trasferito in codice giallo in ospedale. Tutti e tre sono attualmente ricoverati, in osservazione: le loro condizioni non sembrano gravi.

Nell’abitazione sono entrati, l’Autopompa di Monza e Vimercate unitamente a una pattuglia dei Carabinieri, per individuare la fonte di monossido e ripristinare le condizioni di sicurezza.

 

Foto di repertorio MBNews

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi