23 Aprile 2021 Segnala una notizia
Una rocciosa Vero Volley Monza espugna Perugia 3-0

Una rocciosa Vero Volley Monza espugna Perugia 3-0

8 Febbraio 2021

Tre punti pesanti come un macigno per la Vero Volley Monza che, nell’undicesima e ultima giornata di ritorno della SuperLega Credem Banca 2020-2021, espugna il Pala Barton di Perugia stendendo per 3-0 i padroni di casa e vincitori della regular season della Sir Safety Conad. Una sinfonia perfetta quella suonata dalla squadra di Eccheli, mostruosa nella correlazione muro-difesa e devastante con i turni al servizio dei suoi interpreti. Nonostante il massiccio turnover degli umbri, attesi dal delicato impegno in Champions League della prossima settimana e già sicuri del primo posto in campionato, Monza graffia fin dall’inizio, imprimendo il proprio gioco con autorità e decisione. I muroni di Galassi (MVP finale con 6 personali), molto preciso anche dai nove metri, mixati alle fiammate di Lanza, Lagumdzija e Dzavoronok spianano la strada ai lombardi, che si portano subito sul 2-0 nel conteggio dei set. Quando sembra che la gara sia archiviata, esce però fuori l’orgoglio di Perugia, con Atanasijevic e Ter Horst a martellare forte per la squadra di Heynen, anche avanti nella metà del terzo parziale. E’ però il break guidato da Dzavoronok in battuta a valere il sorpasso rossoblù, determinante per agevolare la discesa vincente che vale il tredicesimo successo stagionale dei monzesi, il sesto esterno, e ancora viva la corsa al quarto posto, cui tutto dipenderà dall’esito dell’ultimo confronto in programma all’Arena di Monza, mercoledì sera, contro Verona, in diretta Rai Sport+HD.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Gianluca Galassi (Vero Volley Monza): “Quelli di stasera contro Perugia sono tre punti fondamentali. Dopo la sconfitta con Piacenza c’erano intrecci di classifica che potevano distrarci. Ed invece siamo stati bravi a non guardare i risultati degli altri campi e a pensare solo a dare il massimo. Ci siamo riusciti ed ora dovremo cercare di confermarci contro Verona mercoledì sera. Stasera cosa mi è piaciuto? Abbiamo fatto una grande gara in tutti i fondamentali. Dopo la sfida persa contro Piacenza abbiamo cercato di sistemare soprattutto il servizio, fondamentale che per noi è determinante. Sono felice che con il duro lavoro siamo riusciti a ripartire. Ora testa all’ultima sfida”


PRIMO SET
Eccheli sceglie Orduna-Lagumdzija, Beretta e Galassi al centro, Dzavoronok e Lanza bande, Federici libero. Heynen risponde con Travica-Atanasijevc, Biglino e Ricci al centro, Ter Horst e Sossenheimer schiacciatori e Piccinelli libero. Break Vero Volley Monza con Lanza e due errori di Perugia, 5-2. Giocata centrale di Beretta, errore di Ter Horst e allungo monzese con Heynen che chiama la pausa sul 7-3 oer gli ospiti. Ace di Beretta a spingere la Vero Volley, ma Perugia reagisce con l’ottimo turno in battuta di Ter Horst (anche un ace per lui), 9-6. Un muro a testa di Lanza e Galassi su Atanasijevic e di Galassi su Plotnytskyi a valere il 13-6 Monza ed Heynen chiama a raccolta i suoi. Errore di Atanasijevic, poi di Biglino e la Vero Volley si porta sul 14-6. Sossenheimer e l’errore di Galassi dal centro avvicinano gli umbri per un attimo, 14-8, ma i lombardi volano sul 17-8 con Dzavoronok. Ace di Orduna, pipe di Lanza, errore di Atanasijevic ed i lombardi scappano sul 22-11. Finale targato Monza: giocata di Beretta e muro di Lanza su Atanasijevic a chiudere il primo set 25-12 Vero Volley.

SECONDO SET
Sestetti confermati e subito break Vero Volley Monza con Dzavoronok, Orduna e l’errore di Ter Horst (ottima turno in battuta di Galassi), 3-0. Un errore a testa di Atanasijevic e Sossenheimer e due lampi di Dzavoronok (anche un ace per il ceco) valgono la fuga Vero Volley, 7-2 ed Heynen chiama time-out. Ter Horst spezza il buon momento monzese, 9-5, ma Lanza e Dzavoronok rispondono prontamente, 11-6. Due lampi di Biglino, agevolati dal turno dai nove metri di Ter Horst, scuotono i padroni di casa, 12-9, ma i lombardi rispondono ancora una volta con lucidità grazie a Lagumdzija, 14-9. Pipe di Dzavoronok, ace di Lagumdzija a spingere per la Vero Volley, con Perugia che tenta di aggrapparsi al primo tempo di Ricci per provare la risalita, 17-11. Muro di Galassi prima su Ter Horst e poi su Ricci a spingere Monza sul 19-12. Dopo l’errore di Lanza dai nove metri arriva il mani fuori di Lagumdzija, 20-13, ma l’errore in battuta di Galassi e l’ace di Atanasijevic riaprono il parziale (20-15) ed Eccheli chiama time-out. Lagumdzija a segno dopo un timida reazione umbra, 22-16, poi mani-out di Atanasijevic ma errore di Biglino in battuta (23-17 Vero Volley). Ace di Calligaro, appena entrato, che poi sbaglia, ma Zimmerman fa lo stesso e la Vero Volley si aggiudica il set, 25-18.

TERZO SET
Heynen conferma Zimmermann per Travica ed è break Perugia con Ter Horst, 2-0. Dzavoronok a segno per Monza, ma gli umbri mantengono i due punti di vantaggio complice qualche sbavatura monzese, 5-3. Lagumdzija porta i suoi a meno uno, 6-5, bravi a sorpassare con Galassi (muro su Atanasijevic) e Lanza, costringendo Heynen a fermare il gioco sull’8-7 per i lombardi. Punto a punto fino al 9-9, poi break Perugia con Atanasijevic e la doppia di Dzavoronok, 11-9. Atanasijevic, Biglino e una invasione di Lagumdzija spingono la Sir Safety Conad sul 14-11 ed Eccheli chiama a raccolta i suoi. Prosegue il buon momento degli umbri con Ter Horst dai nove metri (chiude Sossenheimer la free-ball), 15-11, ma la Vero Volley accorcia prontamente approfittando di due errori proprio dello schiacciatore olandese degli umbri e l’ace di Dzavoronok: 15-14 e time-out Perugia. Alla ripresa del gioco muro di Galassi su Ter Horst, errore di Atanasijevic e due lampi di Dzavoronok, anche un ace, a valere il filotto di sei punti monzese, 18-15 Vero Volley. Muro di Galassi su Atanasijevic, 20-16, poi qualche errore per parte sia in battuta che in attacco e meno due Perugia, 21-19. Diagonale vincente di Lanza, muro di Galassi su Ter Horst e la Vero Volley scappa sul 23-19. L’ace di Davyskiba chiude il set, 25-20 e la gara 3-0 per la Vero Volley Monza.

Sir Safety Conad Perugia – Vero Volley Monza 0-3 (12-25, 18-25, 20-25)
Sir Safety Conad Perugia: Biglino 4, Travica 1, Sossenheimer 6, Ricci 6, Atanasijevic 13, Ter Horst 7; Piccinelli (L). Zimmermann. Ne. Vernon-Evans, Leon, Solè, Russo, Colaci (L), Plotnytskyi. All. Heynen
Vero Volley Monza: Lanza 6, Galassi 9, Orduna 3, Dzavoronok 11, Beretta 7, Lagumdzija 12; Federici (L). Calligaro 1, Davyskiba 1. Ne. Falgari, Brunetti (L), Holt, Ramirez Pita. All. Eccheli.

Arbitri: Cerra Alessandro, Puecher Andrea

Durata set: 21′, 24′, 26′. Tot. 1h11′

NOTE

Sir Safety Conad Perugia: battute vincenti 1, battute sbagliate 11, muri 2, errori 25, attacco 43%
Vero Volley Monza: battute vincenti 9, battute sbagliate 9, muri 11, errori 13, attacco 53%

Impianto: Pala Barton di Perugia

MVP: Gianluca Galassi (Vero Volley Monza)

Spettatori: gara a porte chiuse

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi