14 Aprile 2021 Segnala una notizia
Tree climbers in azione a Villasanta per la potatura del cedro centenario

Tree climbers in azione a Villasanta per la potatura del cedro centenario

12 Febbraio 2021

Il comune di Villasanta sta rifacendo il look del verde pubblico. Nel mese di febbraio hanno preso il via il piano di interventi di manutenzione programmati per il 2021 con la ditta Premav che gestisce il servizio. Nell’arco dell’anno saranno
sottoposti a potature e altri trattamenti 522 esemplari presenti sul territorio: un’opera del valore di 74mila euro circa e che prevede lo smaltimento di circa 270 tonnellate di materiale.

Fra l’altro nei giorni scorsi è stato necessario l’intervento in tree climbing dei giardinieri specializzati per la potatura nel cortile del municipio del cedro centenario, danneggiato in alcuni rami dall’ultima perturbazione.

GLI INTERVENTI

La maggior parte dei lavori consiste in potature di contenimento e rimozione branche (190 piante interessate) con una necessità superiore nella zona centro-ovest del territorio (150 casi) e minore su San Fiorano (30) e Sant’Alessandro (8).

In programma per quest’anno c’è poi la messa a dimora di una cinquantina di nuovi esemplari ai quali si aggiungeranno ulteriori piantine su iniziativa della ditta che intende così compensare la CO2 prodotta proprio dalle attrezzature per la manutenzione del verde. I nuovi esemplari piantati nel 2020 sono stati 45 e gli alberi sottoposti a interventi, sempre nel 2020, circa 780.

L’intera programmazione degli interventi è stata elaborata sulla base delle indicazioni di un agronomo che ha compiuto uno studio e classificato le piante in un database del verde pubblico.

La gestione del verde pubblico sarà oggetto di confronto durante la prossima seduta del Tavolo per l’Ambiente ed Ecologia, programmata per il 23 febbraio. Si tratta di un organo consultivo istituito dal Comune lo scorso anno, formato da esperti dei temi ambientali.

ALCUNI DATI

Il patrimonio arboreo del Comune è costituito da 2945 piante di oltre 120 specie diverse. Tra queste l’essenza maggiormente diffusa è il tiglio ibrido europeo con 236 esemplari. Oltre agli alberi e arbusti la manutenzione interessa circa 2200 metri di siepi e 284.000 metri quadri di prato sparso in 1375 differenti aree.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi