08 Marzo 2021 Segnala una notizia
Toogether, il Coworking brianzolo si veste di ‘green” grazie alla collaborazione con Enegan Spa

Toogether, il Coworking brianzolo si veste di ‘green” grazie alla collaborazione con Enegan Spa

8 Febbraio 2021

Scegliere oggi di produrre a impatto zero ed essere sostenibili, rispettando l’ambiente, è sintomo di grande responsabilità. E se la cosa può combaciare anche con un risparmio economico, ancora meglio. Lo sa bene il coworking di Monza e Brianza Toogether che dal 1° gennaio di quest’anno può sfoggiare il suo bollino ‘100% green’ grazie alla collaborazione avviata con Enegan Spa, trader pioniere dell’energia verde.

“Possiamo dire con orgoglio di essere una struttura 100% green” afferma Marco Acquati,  Co-Founder e Amministratore di Toogether. “Con i nostri 50 pannelli fotovoltaici, Toogether è un coworking a zero emissioni. Non solo: supportiamo i nostri coworkers a intraprendere la strada dell’ecosostenibilità anche a casa propria attraverso una consulenza dedicata presso la nostra struttura”.

Il mondo “pulito” di Enegan Spa

“L’anidride carbonica è la principale fonte di inquinamento – spiega Michele Leone, consulente Enegan – ecco perché noi abbiamo scelto di mettere a disposizione dei nostri clienti luce verde, gas natura e Tlc Green per incentivare il cambiamento sostenibile e l’innovazione, ma soprattutto con l’obiettivo di creare una comunità green: cioè creare una rete, sempre più fitta, di strutture e aziende a impatto zero”.

Una filosofia, quella di Enegan Spa, che si sposa perfettamente con quella di Coworking Toogether, che ha scelto di diventare 100% green avviando una collaborazione con il trader di luce, gas e Tlc con lo stesso obiettivo:  sensibilizzare e ‘contagiare’ sempre più coworkers al tema della sostenibilità.

“Appena sarà possibile – spiega Marco Acquati – organizzeremo sicuramente degli eventi qui in struttura insieme per avvicinare sempre più aziende al mondo green di Enegan. Ma un passo è già stato fatto: essendo Toogether certificato 100% green, tutte le aziende e i liberi professionisti che si appoggiano alla nostra struttura, saranno a impatto zero”.

Anche il consumatore fa la sua parte, infatti in ogni bolletta ogni cliente può verificare quanti kg di CO2 ha contribuito a risparmiare all’ambiente. E in più, avrà a sua disposizione, a vita, un consulente ambientale pronto a sostenerlo con proposte sempre innovative e orientate alla crescita della propria attività, soprattutto a livello comunicativo.

“La comunicazione è importantissima”, conclude Michele Leone –  per creare un’economia circolare e una sempre più vasta comunità green, è di fondamentale importanza comunicare nel miglior modo possibile di essere ad impatto zero. È scaricabile, a tal proposito, l’App NoiGan che racchiude tutte le attività e strutture che hanno scelto di essere 100% green, perché anche l’utente finale che sceglie consapevolmente può fare la differenza”.

Gli alberi “Toogether” per la foresta di Enegan

Enegan è un fornitore di energia per certi versi unico in Italia: fin dalla sua nascita ha sempre orientato la propria comunicazione e la propria mission aziendale verso l’ambizioso obiettivo di “salvare il pianeta”: è infatti il principale sostenitore dell’associazione non profit Save the Planet, che si occupa di promuovere azioni concrete in tre principali ambiti: il cambiamento climatico, le malattie globali e le catastrofi ecologiche. E tra le azioni concrete di Enegan c’è sicuramente quella di costruire sempre più aree verdi sul pianeta perché, si sa, gli alberi sono i migliori alleati per la salute della Terra: nasce così la Foresta Enegan, dove ogni cliente avrà il proprio albero, che sarà tracciabile grazie a Treedom e che, crescendo, si unirà agli altri alberi della Foresta Enegan per assorbire le emissioni di CO2.

Perché i clienti del fornitore di “energia per bene” sono i privati e le aziende che vogliono sì risparmiare ma anche, e soprattutto, contribuire a ridurre l’inquinamento e le emissioni di anidride carbonica, partecipando indirettamente anche ai progetti sociali che l’azienda sostiene.

 

*redazionale

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Melissa Ceccon
Laureata in Lingue e Letterature Straniere alla Cattolica di Milano. Mamma e moglie. Scrivo sempre e da sempre: nel 2008, il mio primo articolo di cronaca locale. Da allora, non ho più smesso. Sul web racconto anche di libri e di mamme. Nella mia borsa non mancano mai: un romanzo, una penna, un blocco per gli appunti e lo smartphone per catturare immagini e video delle notizie più interessanti.


Articoli più letti di oggi