18 Aprile 2021 Segnala una notizia
Serie A3: trasferta no per Brugherio contro Macerata

Serie A3: trasferta no per Brugherio contro Macerata

8 Febbraio 2021

Trasferta incolore per la Gamma Chimica che s’arrende in tre set ai padroni di casa della Med Store Macerata nella 15° giornata del Campionato Serie A3 Credem Banca. I Diavoli contrastano solo a tratti la solida Macerata, che trova in Dennis portatore di certezze e punti (22 punti). Bravi a risollevare partenze di set poco incoraggianti e a rimettere la corsa in pari, più fragili nel gioco forza del punto a punto con una gestione imprecisa e caotica che, da metà di tutti e tre i parziali, spiana la strada alla risoluta Med Store per chiuderli a proprio favore. Arriva così la seconda sconfitta consecutiva per Brugherio che vede Macerata avanzare di due posizioni in classifica rispetto ai rosanero (5° posto Macerata 25 punti, 7° posto Brugherio 23 punti). Ma nulla è perduto; pochi punti tengono distanti sei contendenti alle zone medio alte della classifica lasciando il girone blu aperto ad ogni scenario.

La squadra di coach Durand dovrà ora ripartire contro UniTrento, domenica 14 febbraio ore 16, impegno della 16° giornata di Serie A3.

LE FORMAZIONI

Durand schiera Santambrogio-Breuning sulla diagonale palleggio-opposto, Fumero e Frattini al centro, schiacciatori Gozzo e Teja, libero Raffa.

Coach Di Pinto risponde con Monopoli e Dennis sulla diagonale, Calonico e Pizzichini al centro, Ferri e Margutti di Banda, libero Gabbanelli

PRIMO SET

Apre l’incontro l’ace di Pizzichini, risponde Breuning a muro 2-3. Con due muri e diagonale di Dennis Macerata cresce (7-4) ed è time out di coach Durand. Ancora pressing della Med Store al servizio con Monopoli (9-5) ma Brugherio si fa trovare pronta al centro con l’attacco di Frattini 9-6. Ancora sotto di tre punti i Diavoli Rosa iniziano la rimonta che li porta al 13 pari con muro di Frattini, mani out di Gozzo e attacco dalla seconda di Breuning. Ma dopo il time out di coach Di Pinto cambia di nuovo volto il set: tre errori in attacco dei rosanero proiettano Macerata al 17-14. Il secondo time out del tecnico rosanero non ha gli effetti del precedente, Brugherio non trova concretezza e Macerata, trascinata da Dennis e da un servizio sempre molto efficace, chiude 25-18.

SECONDO SET

Il secondo set si apre all’insegna di Calonico che spinge Macerata al 6-2. Time out di Durand. Si avvicina Brugherio 7-4, segno vincente per Frattini (9-5) e, approfittando di un momento down degli ospiti,  i rosanero si portano 10-8 con time out dei marchigiani. Breuning dalla seconda linea tiene vivo il set 12-10 ma torna a sbagliare troppo Brugherio e Macerata, seppur più fallosa del set precedente, continua ad appoggiarsi a Dennis per accelerare (16-11). Seconda chiamata in panchina per coach Durand . Meno nervosismo e più gioco per i Diavoli. Breuning non si risparmia e la metà campo rosanero è ben difesa, una solidità che permette ai rosanero di essere più concreti in attacco (16-14). In campo capitan Piazza, subito a segno (16-15). Il muro di Pizzichini rilancia la Med Store (19-16) ed inizia la metamorfosi di Brugherio che vanifica tutte le belle azioni messe in campo per aprire il set e tenerlo vivo col punto a punto. Macerata sale presto 21-16 e con Dennis chiude anche il secondo parziale 25-17.

TERZO SET

Cambio di formazione per la Gamma Chimica, in campo Biffi al palleggio e Piazza di banda. Vantaggio per i Diavoli con la diagonale lunga di Teja (2-3), 3-5 con l’attacco al centro di Fumero. Si fanno sentire anche dai nove metri i Diavoli Rosa, ace di Teja per il 4-7 , ace di Fumero per il 6-9. Bella alzata al centro di Biffi per Frattini 7-10 e sotto di quattro punti coach Di Pinto ferma il gioco (8-12). Reazione di Macerata, Calonico mura l’11-12 e Dennis contro il muro rosanero va in pari 12-12. Time out Durand. Set adrenalinico. Sono ora i padroni di casa a condurre 14-12.  Incontrollabile Dennis, i Diavoli subiscono un pesante break (15-12) ed il 15-13 di Innocenzi è l’unico spiraglio di luce prima che Macerata si faccia prepotentemente avanti (22-17). Raffa paladino del finale di set, lotta nella sua metà campo e tiene vivi diversi palloni importanti per l’economica della squadra che riduce il ritardo su Macerata (23-20). Dopo l’ace di Margutti (24-20) le speranze di Brugherio si spengono del tutto con l’attacco out di Breuning che porta i padroni di casa a chiudere il set 25-21 per il 3-0 finale del sorpasso in classifica. 

DICHIARAZIONI

Coach Durand: “Siamo stati in partita solo a tratti in ogni set e siamo mancati di continuità, necessaria per ostacolare una squadra solida come Macerata. Non siamo riusciti a metterli in difficoltà in ricezione e di conseguenza abbiamo subito il loro gioco al centro ed un Dennis determinante in questa vittoria. Il campionato è però ancora lungo e dobbiamo subito dimenticarci di questa sconfitta perché, tolte le prime due posizioni in classifica, tutte le altre sono ancora aperte e dobbiamo lottare fino alla fine per ottenere la migliore possibile”.

15° giornata Campionato A3 Maschile Credem Banca

 Med Store Macerata – Gamma Chimica Brugherio (3-0)

(25-18, 25-17, 25-21 )

Med Store Macerata: Monopoli 1, Dennis 22, Calonico 7, Pizzichini 7, Margutti 4, Ferri 10, Gabbanelli L, Pasquali 1 Ne: Snippe, Pahor, Cordano, Risina, Princi, Valenti L 

Gamma Chimica Brugherio: Santambrogio 1, Breuning 10, Fumero 3, Frattini 5, Gozzo 6, Teja 4, Raffa (L), Biffi, Innocenzi 1, Piazza 2, Todorovic  1

NOTE:

Arbitri: Turtù Marco, Grassia Luca

Durata set: 23’,24’, 23’

Med Store Macerata: battute vincenti 4, battute sbagliate 10, muri 8, attacco 53%, ricezione 57%

Gamma Chimica Brugherio: battute vincenti 4, battute sbagliate 11, muri 2, attacco 37%, ricezione 52%

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi