03 Marzo 2021 Segnala una notizia
Minacce e botte alla madre e ai fratelli, furti e porte sfondate: 22enne in manette

Minacce e botte alla madre e ai fratelli, furti e porte sfondate: 22enne in manette

23 Febbraio 2021

Continue richieste di denaro alla propria famiglia, a suon di botte alla mamma e ai fratellini. E poi ancora minacce e pressioni psicologiche, senza tregua. Un ragazzo di 22 anni, italiano, è stato così arrestato nei giorni scorsi dai Carabinieri della Stazione di Brugherio, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere per maltrattamenti.

Le minacce senza sosta alla madre

La madre, ormai esasperata dalle continue vessazioni perpetrate dal figlio maggiorenne, si è rivolta ai Carabinieri di Brugherio che, in poco tempo, hanno ricostruito con accortezza la delicata situazione, accertando diversi episodi di maltrattamenti, dal maggio scorso. Il giovane chiedeva incessantemente soldi alla madre, minacciandola di far male ai fratellini minorenni, così come alcune volte è anche accaduto.

Porte sfondate e furti

In altri casi, alla richiesta di utilizzare una carta di credito, ha distrutto una porta di casa e la consolle dei fratelli. Erano sempre più pressanti le richieste di contanti che il ragazzo, tossicodipendente, rivolgeva ai familiari, arrivando talvolta anche a sottrarre oggetti dall’abitazione, per rivenderli e racimolare pochi spiccioli.

Al termine degli accertamenti per il giovane è scattato l’arresto in esecuzione della misura emessa dal gip del Tribunale di Monza. Ora il 22enne si trova in carcere.

Foto di repertorio MBNews

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi