Attualità

Limbiate porge l’ultimo saluto a Luca Attanasio. Camera ardente aperta fino alle 19

Limbiate ancora sconvolta per la tragica morte di Luca Attanasio, il giovane ambasciatore deceduto in Congo a causa di un attentato.

luca attanasio

Limbiate ancora sconvolta per la tragica morte di Luca Attanasio, il giovane ambasciatore deceduto in Congo a causa di un attentato.
“Atta”, come lo chiamavano nella sua Limbiate, era un giovane solare e amato da tutti. Padre premuroso e marito affettuoso, ha lasciato un vuoto incolmabile non solo nella sua famiglia. Oggi, dalle ore 9 alle ore 19, sarà possibile porgergli l’ultimo saluto alla camera ardente allestita presso il Palazzo Comunale. Intorno alle ore 10, il Gen. C.A. Claudio Vincelli, Comandante Interregionale Carabinieri “Pastrengo” e il Gen. B. Andrea Taurelli Salimbeni, Comandante della Legione Carabinieri Lombardia, hanno reso omaggio alla salma del diplomatico e incontrato i familiari per manifestare la vicinanza dell’Arma dei Carabinieri e partecipare al loro dolore.
I funerali si terranno domani sabato 27 febbraio alle 10, al centro sportivo di Limbiate (via Tolstoj), e saranno celebrati dall’ Arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini.
“Le normative anti-Covid impongono ingressi contingentati e una capienza limitata per la cerimonia funebre di sabato 27 al Centro Sportivo, tale da non garantire a tutti il libero accesso alle esequie. L’Amministrazione comunale sta cercando di allestire una diretta streaming per tutti coloro che vorranno seguire la cerimonia da casa; le informazioni saranno rese note in un secondo momento” ha spiegato l’amministrazione comunale.