Attualità

Lissone, assembramenti al parco senza mascherina: multa a tre giovani

La Polizia Locale pattuglia il territorio in borghese.

lissone_polizialocale6

Continuano i controlli della Polizia locale di Lissone che dal mese di gennaio è impegnata in specifici servizi serali finalizzati ad evitare il crearsi di assembramenti, ma anche al contrasto del degrado urbano fra cui abbandono di rifiuti, deiezioni canine e accertamento del rispetto del coprifuoco serale delle ore 22.

Nel corso del fine settimana tre giovani sono stati multati a per essersi radunati senza mantenere la distanza di sicurezza e senza indossare la mascherina. Il fatto è avvenuto nel Parco della Resistenza (via Don Minzoni) dove in orario serale sono stati individuati gruppi di ragazzi intenti a bere birra. Agli stessi è stato imposto il ripristino del decoro dell’area, dopo aver notato numerose bottiglie di birra sparse nei pressi del campo di basket.

Gli agenti, presenti con pattuglie e con uomini in borghese a bordo di due auto civetta, hanno inoltre controllato numerosi punti del territorio in cui erano state segnalate criticità relative a deiezioni canine, assembramenti e esposizioni di rifiuti fuori orario; i controlli hanno interessato, fra le altre, aree verdi di via Montanelli e via Aspromonte, Largo Arturo Arosio, via San Giuseppe, via Mameli, via Riva, via Sant’Antonio, Piazza Libertà, e Piazza IV Novembre.

I controlli anti-Covid contro gli assembramenti e per verificare il corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuale continueranno anche nei prossimi giorni, con particolare attenzione alle serate.

“I controlli della nostra Polizia Locale si affiancano a quelli congiunti delle altre Forze dell’Ordine presenti sul nostro territorio e danno seguito alla necessità di un monitoraggio puntuale del nostre comune – afferma il sindaco Concettina Monguzzi -. Ancora una volta rivolgo un appello al senso civico dei cittadini, per allontanare il rischio di un aumento nei contagi con la conseguenza di ritrovarci a dover fronteggiare misure ancor più restrittive. Serve la collaborazione di tutti, il Comune ha però programmato di intensificare i controlli negli orari serali, auspicando al tempo stesso la collaborazione di tutti i cittadini”.

 

Più informazioni