12 Aprile 2021 Segnala una notizia
La Dolcos Volley Busnago non riesce per un soffio a portare a casa la partita.

La Dolcos Volley Busnago non riesce per un soffio a portare a casa la partita.

1 Febbraio 2021

Sabato 30 Gennaio le Neroarancio hanno disputato – ancora tra le mura di casa – la seconda partita di Regular Season incontrando la Regas Energy Progress Volley Lurano 95.
É stata una partita difficile che non ha permesso alle nostre ragazze di portare a casa la vittoria, mettendo nel paniere un solo punticino. (21-25; 25-16; 24-26; 26-24; 8-15)

Lo staff brianzolo deve ancora fare ameno di Valentina Sarti Cipriani, che sta tenendo sotto controllo il ginocchio dopo l’infortunio di sabato scorso.

Licata schiera: Cologno in palleggio, Aquilino opposto, Simpsi e Fumagalli bande, Testi e Stucchi centrali, Pollastri libero.

Il primo set vede entrambe le formazioni giocare agguerrite senza lasciare nulla al caso. Le padrone di casa non si fanno intimorire dall’esperienza del roster bergamasco. Un parziale giocato punto su punto fino al 20 pari. Da qui in poi, complice la voglia e la fretta di chiudere, Stucchi e compagne lasciano andare qualcosa di troppo che permette alla squadra ospite di chiudere e portare a casa un primo set comunque giocato ad alto livello da tutto il gruppo. Le bande – soprattuto – hanno utilizzato tutti i colpi a loro disposizione, variando molto il gioco e mettendo in difficoltà le avversarie. (21-25)

Seconda frazione di gioco – cambio tra le fila Neroarancio – dentro Alberti su Cologno .
Un set in cui il team di Licata gioca concentrato dall’inizio alla fine, lasciando ben poco spazio alle avversarie che nulla possono contro gli attacchi di una Simpsi in grande forma, servita in modo magistrale da Alberti. (25-16)

Nel terzo set parte lo stesso sestetto di quello precedente.

Si inizia subito dettando le regole del gioco, infatti, fino al quindicesimo punto è la formazione ospite a rincorrere. A metà frazione, complice la tensione palpabile, la Dolcos pasticcia regalando un punto con un errore di formazione. Le padrone di casa dopo questo momento di défaillance , stentano a ripartire mentre le avversarie allungano (15-18). le brianzole però non ci stanno e palla dopo palla impattano sul 18-18. Da qui la tensione cresce, si entra nel finale di set e le squadre si danno battaglia alternandosi al comando.
Licata chiede cambio al centro: fuori Stucchi dentro Molinari Tosatti che sigla il ventunesimo punto con un primo tempo imprendibile nei 4 metri.
Busnago vede il finale del set vicino (24-22) ma Lurano non cede (24-24) fino a quando l’arbitro fischia a favore della formazione bergamasca un mani out un pò dubbio che regala il venticinquesimo punto alle Rossoblu, brave poi a chiudere. (24-26)

Quarta frazione di gioco.
Confermato il sestetto precedente con Molinari Tosatti in campo.
Un altro set combattuto dall’inizio alla fine. Le due formazioni, come nel parziale precedente, giocano agguerrite. Le bande di Busnago continuano ad entusiasmare i presenti con tutti i colpi del repertorio: diagonali strette, mani alte, lungolinea.
Lurano prova a cambiare le carte in tavola e chiede due sostituzioni che effettivamente destabilizzano le busnaghesi; Licata rimette in campo capitan Stucchi.
Il gioco si fa sempre più serrato.
Qualche errore di troppo costringe Licata a chiamare tempo.
Le ragazze reagiscono positivamente, ma le avversarie fino al 24-24 non concedono nulla.
Sono però una loro palla in rete e un ace di Fumagalli a risolvere la situazione in favore delle Neroarancio che si guadagnano così il tie break. (26-24)

Quinto e ultimo set.
Siamo a quasi due ore di gioco.
La situazione è equilibrata fino al 5-5, finché la formazione bergamasca, nonostante gli sforzi delle brianzole, si impone non lasciando alle padrone di casa nessuna possibilità di gioco. (8-15).

Licata a fine partita dichiara:

“La gara è stata affrontata anche con un eccesso di tensione ma a tratti si è anche visto un gioco migliore e con più personalità.
Alcuni dettagli però, ci condannano a perderci nei punti finali dei set e questo è imperdonabile soprattutto quando si tratta di cose semplici e sulle quali basterebbe porre un pò più di attenzione e concentrazione.

L’halibi della giovane età secondo me è fuori luogo.
Siamo sul confine tra Under e Over e il destino ha voluto che nel nostro girone – C2 – ci fossero solo squadre Over e anche ben organizzate.
Con uno stimolo così forte non possiamo più perdere tempo ma dobbiamo mettere in campo tutto quello che ci ha portato fin qua.
La prossima gara sarà figlia di queste due sconfitte dalle quali abbiamo preso solo un punto ma appreso anche molto di noi stessi.
Ogni giorno è diverso dall’altro e questo è il nostro viaggio”.

Vi ricordiamo che le partite casalinghe saranno trasmesse in diretta sul nostro canale YouTube: BUSNAGO VOLLEY TEAM.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi