13 Aprile 2021 Segnala una notizia
Cesano Maderno, aperta la strada che collega il quartiere San Giuseppe. Chiuso il passaggio a livello

Cesano Maderno, aperta la strada che collega il quartiere San Giuseppe. Chiuso il passaggio a livello

17 Febbraio 2021

È stata aperta ieri, 16 febbraio, a Cesano Maderno la nuova strada di collegamento tra il quartiere San Giuseppe e il resto della città. Contemporaneamente è stato chiuso il passaggio a livello di via Vicenza.

Una giornata importante per i residenti della zona, perchè dopo la riattivazione della linea ferroviaria S9 nel 2009 i cittadini hanno dovuto fare i conti con le attese che comporta un passaggio a livello e la gestione delle emergenze e urgenze quando le sbarre erano giù.

Per vedere la nuova strada ieri anche alcuni residenti si sono dati appuntamento sul posto con il Sindaco Maurilio Longhin, il vicesindaco Celestino Oltolini e agli assessori Alberto Paolo Vaghi e Salvatore Ferro.

Ora il passaggio a livello si presenta con una recinzione che lo rende inaccessibile, in attesa che venga del tutto smantellato. Il completamento della strada consentirà anche di terminare il progetto della pista ciclopedonale che dalla Stazione di Cesano Maderno sale al villaggio Snia.

Adesso manca solo la posa dell’asfalto definitivo e poi ci sarà l’inaugurazione ufficiale.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi