15 Aprile 2021 Segnala una notizia
Due ladri di bici riconosciuti e sorpresi a curiosare tra le auto: denunciati

Due ladri di bici riconosciuti e sorpresi a curiosare tra le auto: denunciati

5 Febbraio 2021

Due cittadini di 28 e 52 anni, pregiudicati, entrambi residenti a Brugherio, sono finiti nel mirino della Polizia Locale, nel pomeriggio di giovedì 5 febbraio 2021. Intorno alle ore 15:00, durante un servizio di controllo soste in piazza Battisti, una pattuglia ha notato i due, a piedi, che curiosavano all’interno delle auto parcheggiate.

Immediatamente gli agenti hanno avuto una sorta di deja vu: hanno riconosciuto nella coppia, i soggetti che avevano rubato una bicicletta nel pomeriggio del 12 gennaio 2021, intorno alle ore 15:30, all’interno del cortile del palazzo comunale di Brugherio. Il furto era stato prontamente denunciato dal proprietario presso gli uffici della Polizia Locale. Ciò ha consentito di individuare ed estrarre dal sistema comunale di videosorveglianza le immagini che immortalavano gli autori all’opera.

Nei frame si vede un soggetto rompere la catena della bicicletta e l’altro posizionato davanti per coprire la visuale dalla vetrata d’ingresso del Comune.

Le persone, poi risultate con precedenti penali specifici a carico, sono state condotte presso gli uffici della Polizia Locale dove, messe alle strette, hanno ceduto confessando il furto. Immediata la denuncia per furto aggravato dallo scasso e concorso in reato.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi