25 Gennaio 2021 Segnala una notizia
Teamservicecar, con Trissino una serata da dimenticare

Teamservicecar, con Trissino una serata da dimenticare

11 Gennaio 2021

Il Trissino s’impone con merito per 1-8 a Biassono nella peggior gara stagionale del Teamservicecar. Per il Monza si tratta di una serata da dimenticare in fretta, soprattutto in vista della sfida con lo Scandiano, in programma mercoledì 13 gennaio.

I biancorossoblu hanno disputato una partita troppo brutta per essere vera: il Trissino di Nuno Resende ha mantenuto un’intensità a tratti irraggiungibile, un forcing continuo che ha prodotto una quantità industriale di pallina perse da parte monzese, suffragata da errori sia in fase difensiva, che di impostazione.

Per i ragazzi di Colamaria è una serata da riporre in un angolino sotto la voce “disastri da non ripetere”, anche se un’analisi oggettiva da porre in contrapposizione con il pesante passivo sorge spontanea. Questo Monza è formato da ragazzi giovanissimi in piena fase di crescita e chi lavora con i giovani conosce perfettamente l’andamento ondivago delle prestazioni. Il Teamservicecar ha come obiettivo la salvezza, che va raggiunta con questi atleti “dilettanti”, ragazzi che lavorano e che studiano. Il Trissino – come pochi altri club in Italia – ha un’ossatura costituita da veri e propri atleti che vivono di hockey e oggi occupa un ruolo di primo piano nel panorama hockeistico italiano, con obiettivi che non si discostano dalla vittoria tricolore e possibilità concrete di allenamento che arrivano a “doppiare” quelle monzesi. Questa constatazione è necessaria anche per giustificare alcuni aspetti tecnici particolari, come la velocità d’esecuzione oppure la lettura di una pallina “sporca”, un rimbalzo o un una deviazione istintiva.

Una situazione assolutamente ben amalgamata dal lavoro di Nuno Resende, tecnico tra i più preparati in Europa, che ha studiato alla perfezione la partita, curandone anche i dettagli. La prestazione del Trissino, pressoché perfetta, è stata suggellata da un Emanuel Garcia devastante, per approccio, voglia, carisma e qualità. L’argentino, classe ’83, ha sfoderato una prestazione da autentico MVP, firmando 5 reti e un numero impressionante di “cose buone” nei tanti minuti a lui concessi.

In casa Monza ci sono comunque un paio di note positive da segnalare. Innanzitutto il debutto del classe 2005 Mirko Tognacca, bravo a sfruttare i minuti a lui concessi, compresa una pallina girata di prima intenzione, che ha rubato l’occhio. In seconda battuta il calendario, che presenta un’immediata possibilità di rivincita contro lo Scandiano, diretta concorrente per la salvezza, avversaria mercoledì nel recupero della 7^ giornata, corrispondente alla penultima di un girone di andata, a cui manca all’appello solamente il derby con il Lodi.

Teamservicecar Monza – GSH Trissino  1-8 (1-4)

TeamService Car: Zampoli, Zucchetti (C), Lazzarotto, Nadini, Ardit – Galimberti, Borgo, Lanaro, Tognacca, Brusamarello – All. Colamaria

GSH Trissino: Catala, Gavioli D, Pinto (C), Malagoli, Garcia E – Faccin, Scuccato, Gavioli G, Diquigiovanni, Zen – All. Resende

Marcatori: 1t: 2’54” Garcia E (T), 9’10” Pinto (T), 13’17” Garcia, 16’13” Garcia E (T), 23’55” Nadini (tir.dir) (M) – 2t: 4’36” Garcia E, 14’00” Malagoli (T), 16’12” Garcia E (T), 21’25” Faccin (T)

Espulsioni: 1t: 9’48” Pinto (2′) (T), 23’55” Pinto (2′) (T)

Arbitri: Franco Ferrari di Viareggio (LU) e Marco Rondina di Vercelli

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi