21 Aprile 2021 Segnala una notizia
Seveso, giovane influencer accerchiato e rapinato sul treno: 26enne in manette

Seveso, giovane influencer accerchiato e rapinato sul treno: 26enne in manette

17 Gennaio 2021

Rapina sul treno Trenord, sulla tratta Camnago – Seveso: un ragazzo di 19 anni, sevesino, di professione operaio e influencer, mentre si stava avvicinando alle porte d’uscita della carrozza, è stato aggredito da due giovani stranieri di origine nordafricana. Senza proferire parola, gli hanno sbarrato la strada, lo hanno trattenuto per le braccia e dopo avergli frugato indosso, gli hanno sottratto il borsello, al cui interno c’era soltanto il documento d’identità.

I due malviventi quindi sono dapprima corsi via all’interno del treno e poi, giunti alla stazione ferroviaria di Seveso, sono scesi e si sono dileguati a piedi lungo le vie limitrofe. L’immediato intervento dei Carabinieri del comando locale ha permesso di rintracciare nelle vicinanze un giovane 26 tunisino, residente a Lentate sul Seveso, celibe, disoccupato e pluripregiudicato per reati contro il patrimonio:

Riconosciuto inconfutabilmente dalla vittima – rimasta illesa – quale uno degli autori del reato (anche per via di un inconfondibile paio di scarpe rosse), è stato arrestato e associato alla Casa Circondariale di Monza. L’esiguo bottino non è stato recuperato. In corso le indagini per individuare il complice.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi