17 Aprile 2021 Segnala una notizia
"Riportiamo a Monza la Madonna dal manto stendente": petizione online

“Riportiamo a Monza la Madonna dal manto stendente”: petizione online

15 Gennaio 2021

La Madonna dal manto stendente, per più di 500 anni, ha vegliato su Monza ed ha visto passare sotto di sé tante generazioni di monzesi che entravano ed uscivano dalla città da Porta Nuova. Attualmente è custodita presso il primo piano della Rocchetta al Castello Sforzesco di Milano, in una anticamera e da oggi è online una petizione promossa da Ettore Radice, presidente dell’associazione culturale Mnemosyne, per riportarla a Monza. 

“Il tabernacolo, di proprietà dello Stato e in deposito a Milano, meriterebbe una collocazione maggiormente favorevole alla sua valorizzazione nella città d’origine, in quanto esso rappresenta un simbolo religioso ma anche civile, prima ancora che storico e artistico” spiega.

“Con questa petizione online, proponiamo il ritorno a Monza dell’intero tabernacolo e degli stemmi sovrastanti e la loro ubicazione presso la sede dei Musei Civici di Monza – ex Casa degli Umiliati”.

La petizione verrà inviata al Ministro per i Beni Culturali, al Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio, al sindaco di Milano e al sindaco di Monza.

L’altorilievo, l’effige di Maria con il manto aperto a protezione della città e dei monzesi (gli uomini a destra della Vergine, le donne a sinistra), insieme alle statue di San Giovanni Battista e di Sant’Ambrogio, collocate affianco, formavano un tabernacolo votivo.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi