05 Agosto 2021 Segnala una notizia
Varedo, stop ai furbetti che passano a sbarre chiuse: montate le barriere sul passeggio a livello

Varedo, stop ai furbetti che passano a sbarre chiuse: montate le barriere sul passeggio a livello

10 Dicembre 2020

Stop ai furbetti che non hanno voglia di aspettare la riapertura del passaggio a livello e passano a piedi sotto le sbarre correndo seri rischi. A Varedo Ferrovie ha montato sulle sbarre del passaggio livello di via Umberto I dei dissuasori, che chiudono il passaggio una volta che le sbarre sono abbassate.

Di certo è che le strutture non possono impedire totalmente di transitare anche per altri varchi, al di fuori di quello del passaggio a livello, ma sono di certo deterrente per disincentivare un gesto che per fretta o azzardo non viene mai valutato per il vero pericolo che pone.

Però c’è anche da dire che le attese spesso sono estenuanti, le sbarre capita che stanno giù anche per più di mezz’ora. Negli orari di punta passano anche tre treni prima che si rialzino e ciò spinge pedoni e ciclisti a rischiare. Una scelta di certo non giustificata, che però in tanti fanno e che ha portato all’istallazione dei dissuasori.

Il tema del passaggio livello fra l’altro resta al centro del dibattito cittadino. Maggioranza e opposizioni si sono più volte scontrate sull’argomento, che rientra nel discorso più amplio di sviluppo urbano cittadino collegato anche la progetto di riqualificazione dell’Ex Snia (leggi qua l’articolo), che se dovesse partire prevede la realizzazione di un sottopasso veicolare.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi